EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dopo l’aperitivo, ecco il gospel solidale – 22 maggio alle 21 in San Lorenzo

Comment

Consigli

EnsembleVocaleAmbrosiano e MusiciCantori22 maggio 2014 ore 21 nella Basilica di San Lorenzo Maggiore, corso di Porta Ticinese, 35 – Milano 

Ingresso libero 

Giovedì 22 maggio, dopo il tradizionale momento dell’aperitivo sui navigli, i milanesi potranno godersi una serata all’insegna della musica gospel e assistere all’esibizione straordinaria del coro di voci bianche I Musici Cantori di Milano. La mirabile cornice storico-artistica della Basilica di San Lorenzo Maggiore, in corso di Porta Ticinese, è lieta di ospitare un evento benefico di musica corale volto alla raccolta fondi a sostegno dell’Associazione Nazionale di Volontariato Sindrome di Cornelia De Lange.
Un momento divertente, aperto al pubblico e a ingresso libero, per unire la musica e la solidarietà.

Coro Ensemble Vocale Ambrosiano Onlus, (Direttore Mauro Penacca, Pianista Roberto Binetti) è un gruppo vocale composto da artisti di grande professionalità. Nata nel 1996 come onlus, promuove azioni di solidarietà attraverso l’organizzazione e partecipazione a concerti, manifestazioni musicali e culturali allo scopo di raccogliere fondi destinati ad opere di beneficenza, in Italia e all’estero.

Mauro Penacca, direttore artistico del coro, è docente di corsi di formazione per musicisti ed insegnanti. Ideatore e direttore artistico de I Musici Cantori di Milano, coro di voci bianche che è considerato il ‘nido’ in cui sbocciano e crescono i talenti futuri dell’Ensemble Vocale. I Musici Cantori di Milano sono un’associazione filantropica. La missione del progetto è la divulgazione della musica presso le nuove generazioni, come valore culturale, ricreativo e di promozione sociale. Presidente onorario del coro è stato il Maestro Claudio Abbado.

L’Associazione Nazionale di Volontariato sindrome di Cornelia De Lange si occupa della tutela delle persone affette da CDLS, una sindrome malformativa che causa ritardo nello sviluppo psicomotorio ed intellettivo e nell’area della comunicazione verbale.

Leave a Reply