EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dicemnbre in Valle del Chiese, tra ciaspolate, sci alpinismo e ice climbing

Comment

Consigli neve
Dicemnbre in Valle del Chiese, tra ciaspolate, sci alpinismo e ice climbing

Dicemnbre in Valle del Chiese, tra ciaspolate, sci alpinismo e ice climbingC’è un luogo fra le Dolomiti di Brenta e il Lago di Garda, dove tra il  silenzio e il candore della neve si possono passare giornate rigeneranti nel suo fondovalle camminando su sentieri innevati, magari con le ciaspole ai piedi oppure fare escursioni fra i boschi con gli sci. E’ la Valle del Chiese, che prende il nome del fiume che la percorre.

In questa bellissima valle, incastonata nel  Parco Naturale dell’Adamello – Brenta,  si ha la possibilità di compiere escursioni percorrendo facili itinerari come quelli che risalgono la Val Breguzzo o che si inoltrano in Valle di Bondone e Val Daone.

Per chi preferisce le classiche escursioni con gli sci ai piedi vi sono itinerari che portano fino alle cime panoramiche come il Monte Cengledino, la Cima Pìssola sopra l’Altopiano di Boniprati e, inoltre, si ha l’opportunità di escursioni notturne verso le cime e le malghe sopra la Valle del Chiese o lungo le valli laterali, la Valle di Bondone, la Val Breguzzo.  A riguardo, il 27 dicembre, viene organizzata la notturna in Valle di Bondone, aperta a ciaspolatori e sci alpinisti, con partenza dalla località Danà e che si sviluppa sul percorso Bondon, Frain,Val d’Avez e ritorno a Danà.
Anche i praticanti dello sci di fondo possono godere delle bellezze di questi paesaggi dolomitici percorrendo pista denominata Raggio di luna, tra la Valle del Chiese e la Valle del Sarca e la pista Le Brume, in val Daone, tra le località di Pracùl e Vermongòi.

Sempre in Val Daone, poi, è il paradiso di una disciplina abbastanza impegnativa, l’ice climbing, l’arrampicata sulle cascate di ghiaccio. Qui si può sperimentare questa emozionante disciplina scalando con picozze e ramponi le effimere architetture di ghiaccio chiamate le pareti di cristallo, mentre affacciate sul lago artificiale di malga Boazzo si trovano quelle molto più imponenti e dai nomi suggestivi, come la Regina del Lago e Gran Scozzese.

Nella Valle del Chiese, durante i week end di questo mese, nel piccolo borgo di Cimego  e in quello di Quartinago, addobbati e illuminati per le festività natalizie, si possono gustare  i piatti tipici del territorio, le polente tipiche della Valle  e girare per i vari mercatini allestiti per l’occasione di queste festività.

Leave a Reply