EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cilento low cost: Santa Maria di Castellabate

Comment

Consigli estate
Cilento low cost: Santa Maria di Castellabate

Cilento low cost: Santa Maria di CastellabateSanta Maria di Castellabate è una delle località più rinomate del Cilento. Si trova all’interno del Parco nazionale del Cilento e Valle di Diano, da anni ottiene l’ambito riconoscimento della bandiera blu ed è stata riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Santa Maria di Castellabate è la meta ideale per chi ama il mare ed il sole, per gli appassionati di immersioni subacquee e di escursioni nella meravigliosa natura incontaminata.
Questa popolosa frazione è stata il set del fortunato film “Benvenuti al sud”. La storia di Santa Maria di Castellabate è antica e risale agli inizi dell’anno mille, quando San Costabile volle che venisse edificato un castello fortificato.

Le spiagge più frequentate e conosciute sono quelle di Pozzillo, Punta Licosia e Punta Tresino; a rendere unico questo paesaggio sono le acqua pulite e limpide contornate da arenili sabbiosi e lunghi. I fondali delle spiagge di Santa Maria di Castellabate sono ricchi di fauna e di vegetazione, come per esempio le spugne e la poseidonia. Le occasioni per praticare snorkeling o le immersioni subacquee sono davvero infinite; un’emozione da non perdere è la visita ai resti archeologici risalenti alle epoche romane.

Il mare di tutto il Cilento è stato insignito di ben 10 bandiere blu che indicano non soltanto la qualità delle acqua ma anche la presenza di servizi e di attività volte alla tutela ambientale. All’interno del Parco marino del Cilento, rientra la spiaggia di Punta Licosia e l’Isola di Punta Licosia; è proprio questa la località dove ì, secondo la leggenda, la sirena Leucosia decise di buttarsi in mare per motivi sentimentali. La spiaggia di Punta Licosia è particolarmente rinomata per la sua sabbia soffice e le acqua limpide dove nuotare e fare interessanti immersioni subacquee.
In questa porzione del Cilento la vegetazione è quella tipica del Mediterraneo, quindi ricca di ginepri, mirti e la primula di Palinuro.

Una vacanza a Santa Maria di Castellabate non può prescindere da delle escursioni nel Parco nazionale dove si trovano immensi boschi, grotte e fiumi; in questo ambiente unico si possono osservare astori e magnifiche aquile reali.

Leave a Reply