EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: Campania

Le località sconosciute della Penisola Sorrentina

Le località sconosciute della Penisola Sorrentina Amalfi, Positano sono due bellissime perle della Penisola Sorrentina, ma vi sono anche luoghi dove il turismo di massa non ha fatto ancora la sua comparsa e dove il fascino autentico di questo tratto di costa campana li rende unici.

Uno di questi luoghi è Sant’Agata sui Due Golfi, una bellissima località marina da cui si può ammirare il bellissimo panorama dei golfi di Napoli e di Salerno, tra i quali è incastonata l’isola di Capri con i suoi faraglioni. Oltre a questa sua particolarità, Sant’Agata a delle bellissime spiagge, quali Recommone e Crapolla, che possono essere raggiunte percorrendo sentieri costeggiati da una bellissima macchia mediterranea, che nasconde i resti delle antiche torri di avvistamento che costellano le coste del Tirreno.

Poco distante da Sant’Agata, ai piedi del monte Falerio, troviamo Cetara, con le sue casette attaccate, tipiche di un borgo di pescatori e la chiesetta di San Pietro Apostolo con la sua bellissima cupola maiolicata. Incastonata fra le casette c’è anche una piccola spiaggia dove il sole riscalda fino a pomeriggio inoltrato. A Cetara, si può gustare il miglior pesce della costiera, come un pregiato tonno e la pasta condita con la colatura di alici, una salsa che viene ricavata dalle alici lasciate a macerare in acqua e sale.

Proseguendo lungo la costa, arriviamo a Minori e Maiori, due paesini costieri dichiarati Patrimonio dell’Umanità. Minori, con le sue viuzze e piazzette che digradano verso il mare, conserva i resti di una Villa Marittima Romana del I sec. d.C. La sua peculiarità, però, è la pasta fatta rigorosamente a mano; infatti,in passato, vi erano molti mulini per la macina del grano, che era l’attività principale del luogo. Percorrendo il suo caratteristico lungomare, che costeggia un’attrezzatissima spiaggia, ideale per famiglie con bambini, non si può non fermarsi ad assaggiare le specialità dolciarie di Salvatore de Riso, la cui pasticceria è conosciuta in tutta la costiera amalfitana. A Maiori, invece, dominata dalla rocca di San Nicola de Thoro-Plano, troviamo una delle spiagge più lunghe della costiera, con diversi stabilimenti balneari e due spiagge libere. Un punto d’interesse storico e la  Collegiata Santuario di S.Maria a Mare, che conserva alcuni tesori artistici, quali la statua policroma della Vergine Maria con il Bambino e il bellissimo soffitto a cassettoni, opera del pittore  napoletano del ‘500, Alessandro De Fulco.

Lasciata Maiori, arriviamo, infine, nella a Tramonti, che comprende tredici frazioni collegate fra di loro immerse nella verde vallata dei Monti Lattari. La valle dei Tramonti è rinomata per i formaggi prodotti con il latte profumato di erbe selvatiche, fiordilatte e la celebre pizza di Tramonti che nacque dall’uso di cuocere nel forno a legna la pasta che rimaneva dalla cottura del pane. Qui si trovano alcuni luoghi che vale la pena visitare, come la chiesa di Sant’Erasmo, a Pucara, che conserva opere di Luca Giordano e l’antico Conservatorio Regio di San Giuseppe e Teresa, un monastero seicentesco, famoso per la produzione del liquore Concerto, chiamato così  per l’armonia di erbe che lo compone e a cui si attribuiscono qualità terapeutiche.

Published by:

Estate a Napoli all’insegna del Cinema all’Aperto “accordi @ DISACCORDI”

Estate a Napoli all’insegna del Cinema all’Aperto  “accordi @ DISACCORDI”Inizia oggi, giovedì 18 luglio 2013, il festival cinematografico en plein air “accordi @ DISACCORDI”, storica kermesse di “Estate a Napoli” diretta da Pietro Pizzimento, organizzata dall’associazione “Movies Event”, sostenuta dal Comune di Napoli – Sindaco, Assessorato alla Cultura e al Turismo, Assessorato all’Ambiente e dalla Presidenza della Regione Campania. Anche quest’anno ci saranno gli incontri ravvicinati con gli autori del miglior Cinema Italiano, una rassegna di film di qualità e d’autore ed un concorso di cortometraggi dal tema “Cinema e Psicoanalisi” giunto alla sua quinta edizione.

 Sarà il film “Viva la libertà” di Roberto Andò con Toni Servillo e Valerio Mastandrea,  ad aprire la stagione cinematografica all’aperto di Napoli. La serata inaugurale, gratuita con ingresso per inviti, sarà organizzata in collaborazione con l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, sede dell’unico corso in Italia specificamente dedicato ad “Imprenditoria e Creatività per Cinema, Teatro e Televisione”

Maria Sole Tognazzi, Alessandro Haber, Ivano De Matteo, Giorgia Farina, Susanna Nicchiarelli, Stefano Mordini, Claudio Giovannesi, Pappi Corsicato, Leonardo Di Costanzo e Giorgio Diritti saranno i principali ospiti di questa XIV edizione del festival del cinema all’aperto, che si alterneranno negli incontri ravvicinati con il pubblico e con gli addetti ai lavori.

Fino all’ 8 settembre 2013, tutti i giorni con inizio degli spettacoli alle ore 21.10, accordi @ DISACCORDI – XIV Festival del Cinema all’Aperto proporrà una selezione dei migliori film presentati ai festival internazionali di Venezia, Roma, Torino, Cannes, Berlino, Sundance oltre ai film premiati ai David di Donatello, ai Nastri d’Argento, agli Oscar, ai Golden Globe, agli European Film Award e farà rivivere le emozioni della stagione cinematografica appena conclusa con le pellicole premiate dal pubblico e riconosciute di qualità e d’essai.

Si rinnova anche l’appuntamento con il concorso di cortometraggi “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi” che in breve tempo è diventato un evento nazionale tra i più ambiti per i filmaker italiani e stranieri. Concorso  suggellato nelle precedenti edizioni dalle presenze di  Roberto Faenza, Giuseppe Piccioni, Marco Risi ed Ettore Scola come presidenti della giuria. Le serate finali  si svolgeranno il 2 e 3 settembre 2013 e verranno proiettati i cortometraggi selezionati dalla giuria  costituita da registi, attori, critici cinematografici ed operatori del settore e presieduta dall’attore Alessandro Haber.

Di grande impatto infine l’ambientazione; la splendida location del Parco del Poggio, con il maxischermo al centro di un laghetto artificiale, con il panorama mozzafiato di Napoli alla sinistra dello spettatore ed una piacevole cascata d’acqua alla sua destra.

Programma

Luglio  2013

18 Giovedì  Come di consueto, ormai da un lustro, anche quest’anno la serata inaugurale con orario di inizio speciale alle 21.30 sarà organizzata dall’ Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, sede dell’unico corso di laurea in Italia specificamente dedicato ad “Imprenditoria e Creatività per Cinema, Teatro e Televisione”

Per prenotare un biglietto di ingresso gratuito occorre spedire una e-mail con oggetto “Prenotazione Anteprima Accordiedisaccordi” all’Ufficio Eventi dell’Università Suor Orsola Benincasa (accordiedisaccordi@unisob.na.it) indicando i nomi e i cognomi (max due persone in totale). All’ingresso dell’arena cinematografica occorrerà presentare una copia della e-mail che attesti la ricezione della conferma della prenotazione, che sarà inviata fino ad esaurimento posti.

VIVA LA LIBERTà di Roberto Andò (Italia 2013 94 min.) con Toni Servillo (Nom. David di Donatello 2013),Valerio Mastandrea (David di Donatello e Nom. Nastri d’Argento 2013), Valeria Bruni Tedeschi (Nom. David di Donatello 2013), Michela Cescon, Anna Bonaiuto (Nom. David di Donatello 2013), Eric Trung Nguyen, Judith  Davis, Andrea Renzi. 2 David di Donatello 2013 (Sceneggiatura), 10 Nomination David di Donatello 2013 (Film), 1 Nastro d’Argento 2013 (Sceneggiatura), 5 Nomination Nastri d’Argento 2013 (Film).

19 Venerdì  tutti i santi giorni di Paolo Virzì (Italia 2012 102 min.) con  Luca Marinelli (Nom. David di Donatello e Nom. Nastri d’Argento 2013), Thony (Nom. David di Donatello 2013), Micol Azzurro, Claudio Pallitto, Stefania Felicioli, Franco Gargia, Giovanni Laparola, Mimma Pirrè. 1 David di Donatello 2013, Nomination David di Donatello 2013, Nomination Nastri d’Argento 2013.  

20 Sabato il grande Gatsby (The Great Gatsby) di Baz Luhrmann (Australia/U.S.A. 2013 142 min.) con Leonardo Di Caprio, Tobey Maguire, Carey Mulligan, Joel Edgerton, Isla Fisher, Jason Clarke, Elizabeth Debicki, Amitabh Bachchan. Film d’Apertura e Fuori Concorso al 66° Festival di Cannes (2013). 

21 Domenica  argo di Ben  Affleck (U.S.A. 2012 120 min.) con Ben  Affleck, Bryan  Cranston, Alan  Arkin (Nom. Oscar e Nom. Golden Globe 2013), John  Goodman, Victor  Garber, Tate  Donovan, Clea  DuVall, Scoot McNairy. 3 Oscar 2013 (Film, Sceneggiatura Non Orig.),               4 Nomination Oscar 2013, 2 Golden Globe 2013 (Film-Drammatico, Regia), 3 Nomination Golden Globe 2013 (Sceneggiatura), Nomination David di Donatello 2013, 3 Premi BAFTA 2013 (Film, Regia), 4 Nomination Premi BAFTA 2013 (Sceneggiatura Non Orig.), Premio César 2013. 

22 Lunedì  la bicicletta verde (Wadjda)  di Haifaa Al Mansour (Arabia Saudita/Germ. 2012 98 min.) con Waad Mohammed, Reem Abdullah, Abdullrahman Al Gohani, Ahd Kamel, Sultan Al Assaf, Dana Abdullilah, Rehab Ahmed. Premio Cicae alla 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2012) nella Sezione “Orizzonti”, Presentato al 30° Torino Film Festival (2012) nella Sezione “Torino Filmlab”, Premio del Pubblico al Rotterdam International Film Festival 2013.

23 Martedì  Serata con il Regista STEFANO MORDINI  Ospite di accordi @ DISACCORDI

acciaio di Stefano Mordini (Italia 2012 95 min.) con Michele Riondino (Nom. Nastri d’Argento 2013), Vittoria Puccini, Anna Bellezza, Matilde Giannini, Francesco Turbanti, Luca Guastini, Monica Brachini, Massimo Popolizio. Presentato alla 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia – Sezione “Giornate degli Autori / Venice Days –                9. Edizione” (2012), 1 Nomination Nastri d’Argento 2013.

24 Mercoledì  Serata con il Regista CLAUDIO GIOVANNESI  Ospite di accordi @ DISACCORDI

alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi (Italia 2012 94 min.) con Nader Sarhan, Stefano Rabatti, Brigitte Apruzzesi, Marian Valenti Adrian, Cesare Hosny Sarhan, Fatima Mouhaseb, Yamina Kacemi, Salah Ramadan. Premio Speciale della Giuria e Premio alla Migliore Opera Prima e Seconda al 7° Festival Internazionale del Film di Roma (2012), Premio Mario Verdone al 14° Festival del Cinema Europeo (2013), Nomination David di Donatello 2013 (Produttore), 2 Nomination Nastri d’Argento 2013 (Film). 

25 Giovedì  Serata con la Regista ed Attrice SUSANNA NICCHIARELLI  Ospite di accordi @ DISACCORDI

la scoperta dell’alba di Susanna Nicchiarelli (Italia 2012 92 min.) con Margherita Buy, Susanna Nicchiarelli, Sergio Rubini, Renato Carpentieri, Lina Sastri, Lino Guanciale, Sara Fabiano, Gabriele  Spinelli. In Concorso al 7° Festival Internazionale del Film di Roma (2012) nella Sezione “Prospettive Italia”.

26 Venerdì  LA GRANDE BELLEZZA di Paolo Sorrentino (Italia/Francia 2013 142 min.) con Toni Servillo, Carlo Verdone (Nastro d’Argento 2013), Sabrina Ferilli (Nastro  d’Argento 2013), Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Pamela Villoresi, Ivan Franek, Massimo De Francovich, Roberto Herlitzka, Isabella Ferrari. In Concorso al 66° Festival di Cannes (2012), 4 Nastri d’Argento 2013, Nomination Nastri d’Argento 2013 (Film, Sceneggiatura).  

27 Sabato  LA GRANDE BELLEZZA di Paolo Sorrentino (Italia/Francia 2013 142 min.) con Toni Servillo, Carlo Verdone (Nastro d’Argento 2013), Sabrina Ferilli (Nastro  d’Argento 2013), Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Pamela Villoresi, Ivan Franek, Massimo De Francovich, Roberto Herlitzka, Isabella Ferrari. In Concorso al 66° Festival di Cannes (2012), 4 Nastri d’Argento 2013, Nomination Nastri d’Argento 2013 (Film, Sceneggiatura).   

28 Domenica  la migliore offerta di Giuseppe Tornatore (Italia 2013 124 min.) con Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Donald Sutherland, Philip Jackson, Dermot Crowley, Liya Kebede, Sean Buchanan. David di Donatello 2013 (Film, Regia), Nomination David di Donatello 2013 (Sceneggiatura), 6 Nastri d’Argento 2013 (Film), 3 Nomination Nastri d’Argento 2013 (Sceneggiatura), Presentato al 63° Film Festival Internazionale di Berlino (2013) nella Sezione “Berlinale Special Gala.  

29 Lunedì  COME UN TUONO (The Place Beyond the Pines) di Derek Cianfrance (U.S.A. 2012 140 min.) con             Ryan Gosling, Bradley Cooper, Eva  Mendes, Dane  DeHaan, Emory  Cohen, Ray  Liotta, Rose  Byrne, Bruce  Greenwood.

30 Martedì Serata con la Regista GIORGIA FARINA  Ospite di accordi @ DISACCORDI

amiche da morire di Giorgia Farina (Italia 2012  103 min.) con Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Vinicio Marchioni, Sabrina Impacciatore, Corrado Fortuna, Lucia Sardo, Marina Confalone, Antonella AttiliNomination David di Donatello 2013 (Regista Esordiente).

31 Mercoledì  amour di  Michael Haneke (Francia/Germ./Austria 2012 127 min.) con  Jean-Louis Trintignant, Emmanuelle Riva (Nom. Oscar 2013), Isabelle Huppert, Alexandre Tharaud, William Shimell, Ramón Agirre, Rita Blanco, Carole Franck. Palma d’Oro al 65° Festival di Cannes (2012),  1 Oscar 2013 (Film Straniero), 4 Nomination Oscar 2013 (Film, Regia, Sceneggiatura Originale), Golden Globe 2013, David di Donatello 2013, 4 European Film Award 2012 (Film, Regia), 2 Nomination European Film Award 2013 (Sceneggiatura), 5 Premi César 2013 (Film, Regia, Sceneggiatura Originale), 2 Premi BAFTA 2013 (Film Straniero).

Infoline:  0815491838     www.accordiedisaccordi.com

  Ufficio Comunicazione

MOVIES  EVENT

Via Salvator Rosa, 137/E

80129 Napoli NA

Tel./Fax 0815491838

accordiedisaccordi@gmail.com

http://www.accordiedisaccordi.com

Published by:

Sorrento: un paradiso di arte e gastronomia

Sorrento: un paradiso di arte e gastronomia«Sulla spiaggia sonora ove il mar di Sorrento / spiega le azzurre sue acque ai pie’ degli aranceti, / posa, lungo il sentiero, sotto la siepe odorosa, / una piccola pietra, indifferente / ai piedi distratti dello straniero», recita una poesia di Alphonse de Lamartine. Non solo poeti francesi, ma filosofi e romanzieri, artisti e letterati di ogni dove, sono stati colpiti dall’incantevole bellezza di Sorrento.

 

Perla della penisola sorrentina, gioiello turistico della Campania, Sorrento è una località in provincia di Napoli, celebre per le opere architettoniche, il pittoresco centro storico, le feste tradizionali e i prodotti tipici. Innanzitutto occorre fare una digressione sul nome. Sorrento, cantata in poesie e canzoni, deve il suo nome al termine latino Surrentum, a sua volta di derivazione greca, traducibile con l’espressione “confluenza”. La spiegazione di tale denominazione è da ricercarsi nella presenza di acque e fiumi che confluiscono nelle valli vicine. Una seconda teoria vuole invece che il nome Sorrento derivi da Sirenide, un’espressione legata alla presenza leggendaria di sirene.

 

Le attrazioni di una località celebre come Sorrento sono molteplici. Da un punto di vista strettamente architettonico-artistico, sono da annoverare la splendida Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo e la monumentale Chiesa dei Santi Felice e Baccolo. Nel suggestivo centro storico, tra stradine caratteristiche, potrete ammirare il Duomo di Sorrento e la Chiesa di San Francesco d’Assisi. Non perdete, inoltre, l’interessante Museo Correale dove sono esposte le celebri porcellane di Capodimonte.

 

La penisola sorrentina è anche famosa per la tradizione gastronomica. Nei numerosi ristoranti che affollano il centro storico potrete assaggiare piatti tipici campani a base di carne e pregiati prodotti caseari.

 

Se desiderate trascorrere le vostre prossime vacanze in questo paradiso turistico ma avete paura di spendere troppo, allora dimenticate l’albergo tradizionale e scegliete un bed and breakfast. Troverete decine di b&b a Sorrento, ospitati in strutture caratteristiche, a pochi passi dalle migliori attrazioni.

Published by:

Castello Matese: 13 e 14 luglio Festa del volo

Castello Matese, 13 e 14 luglio festa del volo Un raduno di piloti di volo libero è in programma per i prossimi 13 e 14 luglio presso il Falode Village, in località Acqua di Santa Maria a Castello Matese (Caserta), nel cuore del Parco Regionale del Matese. Il comprensorio di volo spazia tra Campania e Molise ed abbraccia monti come il Miletto (2050 m) e la Gallinola (1920 m), le due vette più alte della Campania. Dalle pendici di quest’ultima, a 1700 metri d’altitudine, decolleranno deltaplani e parapendio, mezzi che si librano in aria senza aiuto del motore e da qui il nome di volo libero dato a questa entusiasmante attività. L’atterraggio è previsto circa 700 metri più in basso lungo il lago del Matese, il lago carsico più alto d’Italia. In deltaplano e parapendio è possibile sfruttare le correnti d’aria ascensionali, dette termiche, per raggiungere quote ben al di sopra delle vette più alte e da qui, sfruttando l’efficienza di queste semplici macchine, avventurarsi su percorsi di decine di chilometri, rimanendo in volo per ore. Basti pensare che l’attuale record mondiale di distanza in deltaplano conta ben 768 km e circa la metà quello in parapendio, velivolo più lento del primo. La Festa del Volo di Castello Matese è un’occasione anche per gli accompagnatori dei piloti, i loro famigliari ed in generale per tutto il pubblico. Infatti, di contorno alla manifestazione c’è la possibilità di partecipare ad escursioni in mountain bike, a cavallo, in trekking, di provare un volo in biposto ed alla sera festa con musica, birra, arrosticini, carni alla brace e vino fino a notte fonda.

Published by:

Palinuro: a Centola dove la vacanza è una favola blu

Palinuro: a Centola dove la vacanza è una favola blu Palinuro è una meta di incanto, una perla del Cilento dove passare un magnifico week end ed una vacanza stupenda tra azzurro del mare e del cielo, spiagge bianche e un backround da favola.

In genere Palinuro è nota per le spiagge e il mare e poco per il resto ma qui ci sono luoghi da sogno:  torri e fortini, palazzi marchesali, antiche dimore.

Adesso a Centola si può nuovamente ammirare il Castello di San Sergio. Antica dimora datata 1400 che dal colle domina su tutto  capo Palinuro e il golfo di Policastro, al castello per secoli hanno vissuto principi e marchesi, guardie e dame . All’interno delle mura del castello affascina il cortile lastricato in pietra, ingentilito da una terrazza panoramica e dalla suggestiva architettura che lo contorna.

Nel castello, recentemente ristrutturato, c’è un vero e proprio museo con mobili originali dell’epoca, quadri, imponenti travi in legno che sorreggono i soffitti, letti e decorazioni in ferro battuto.


Sempre a Palinuro si possono visitare magnifiche torri moresche, antichi fortini.

Sempre a Centola è possibile persino alloggiare in qualche antica dimora completamente ristrutturata e adibita a resort o luogo di vacanza. Poi  a qualche metro dalla costa è magia di incanti mediterranei  qui infatti fiorisce l’antica e rara  Primula Palinuri, specie protetta e simbolo del Parco Nazionale del Cilento.

Bello poi passare qualche ora tra snorkelling e barche in gira tra  anfratti, delle caverne e delle grotte, una da non dimenticare è sicuramente la  Grotta  Azzurra  che offre un percorso subacqueo di novanta metri, popolato da un’incredibile varietà di specie animali, mentre la cavità emersa, una volta lasciata la barca, può essere percorsa a piedi. 

Published by:

Miseria e Nobiltà, il bed and breakfast per un soggiorno a Napoli

Miseria e Nobiltà, il bed and breakfast per un soggiorno a Napoli

Ogni città ha i suoi luoghi magici, le sue leggende (nere o bianche che siano), i propri rituali. Tutte cose che, nella quasi totalità dei casi, si confondono, mescolano e sublimano con la genesi stessa della città.

Napoli, la città del sole, cantata e dipinta da poeti e artisti di tutto il mondo, amata e agognata dai potenti di tutto il globo e di ogni epoca, scelta come buen retiro tanto dagli Imperatori romani quanto dai novelli magnati dei secoli a noi vicini, non è da meno.

Il bed&breakfast Miseria & Nobiltà, che nel nome riecheggia celebre commedia del principe De Curtis alias Totò, ha la ventura di trovarsi all’interno di un triangolo magico, perlomeno per la città di Napoli. Un triangolo delimitato da Via Toledo, dal prolungamento del Corso Umberto che incrocia via Toledo e da via Benedetto Croce. Una posizione centrale, non lontana da altri luoghi molto belli della capitale del sud Italia, una città che è stata a anche a capo di un Regno, che non mancherà di far assaporare agli ospiti l’aria delle antiche vestigia che si sposa con la modernità della metropoli.

La posizione centrale favorirà gli spostamenti e la visita dei luoghi e dei monumenti più caratteristici della città del sole e dell’allegria fondata dalla ninfa Partenope, l’azzurro del cui mare, narra un’altra leggenda, è dovuto al dispetto di un angelo caduto che volle portarsi sulla terra un pezzetto del cielo del paradiso perduto.

Miseria&Nobiltà è il B&B a Napoli per chi ha voglia di vivere la gioia e la solarità che la città partenopea esporta, a mo’ di brand caratteristico, in tutto il mondo; chi sceglie Miseria&Nobiltà è ben consapevole di calarsi in una realtà caleidoscopica e scintillante, epica e drammatica insieme, e che di detta realtà porterà sempre con sé gli odori, i sapori e le sensazioni. Non c’è solo il mal d’Africa; il mal di Napoli, inteso come nostalgia e melanconia della città, è reale, vivido e totalizzante.

Published by:

Napoli, misteriosa ed affascinante, passeggiate speciali con Altanur e Insolitaguida

Napoli, misteriosa ed affascinante, passeggiate speciali con Altanur e InsolitaguidaScoprire le bellezze ed i misteri di Napoli è interessante specie se si partecipa agli itinerari proposti dall’Associazione ALTANUR che nell’ambito di  Le Connessioni Inattese: Il Senso, la Passione, la Teoria lancia un  ciclo di sei appuntamenti extra-ordinari,
La Passione per Napoli
In collaborazione con INSOLITAGUIDA
che con le sue ‘passeggiate narrate’
ci condurrà alla scoperta di aspetti particolari e poco conosciuti
della nostra meravigliosa Napoli!
…………………………………..
– Napoli: un fantasma in ogni vicolo Domenica 3 febbraio
– Non è vero ma … ci credo Domenica 10 febbraio

– Il Peccato: quando le case erano … chiuse Domenica 3 marzo

– Matilde Serao racconta la sua Napoli Domenica 10 marzo

– Napoli sott’ e ‘ncoppa Domenica 14 aprile

– 34 ‘a capa. Storie di teste napoletane Domenica 28 aprile
………………………………
La prenotazione è obbligatoria e va effettuata 10 giorni prima della visita al numero: 333 44 94 037 (ore 15 – 21)
Le passeggiate iniziano alle ore 10.00 e durano circa due ore
Contributo per ciascuna passeggiata: 6 euro
E’ anche possibile prenotare per tutte le passeggiate risparmiando.
In questo caso, infatti una passeggiata è gratis.

Qui linkato il programma approfondito e dettagliato 

Published by:

Un Natale di cultura? Vai a Napoli

Un Natale di cultura? Vai  a Napoli Napoli è una città ricca di cultura e di bellissimi monumenti, qui infatti si possono “visitare i grandi musei per scoprire la bellezza del patrimonio artistico in essi custodito, attraverso eventi e iniziative che li animeranno in occasione del Natale“.

A promuovere un Natale a Napoli è una campagna comunicativa creata ad hoc dagli studenti dell’Accademia di Belle arti, nell’ambito del protocollo di intesa con l’Assessorato alla Cultura. Le loro opere saranno affisse in tutta la citta’ formando una vera e propria mostra ‘en plain air’.

Nel progetto v’è anche la possibilità di usufruire di una speciale ‘Natale Artecard’ (per due persone per un mese a 10 euro) che renderà possibile l’accesso a tutti i musei del circuito ‘Artecard’ di Napoli e partecipazione gratuita al programma di eventi.

Inoltre ‘City sightseeing’, il pullman turistico scoperto per girare la citta’, offre uno sconto del 50% sui biglietti. Le strade e le piazze di Napoli, dal centro alla periferia, apriranno le porte a citadini e ai turisti con gli artigiani e gli addobbi natalizi: 67 fiere, 2mila operatori impegnati, 27 quartieri coinvolti. Dalla fiera di San Gregorio Armeno, quest’anno allargata anche a San Biagio dei Librai, al Lungomare che, con l’allestimento del presepe vivente di Betlemme sara’ centrale nel calendario degli eventi natalizi promossi dal Comune di Napoli. Piazza Mercato ospitera’ il ‘Villaggio dei bambini’, spazio anche per le storiche fiere di Santa Chiara, Via Kauffman, e Via Scarlatti. Domenica 9 dicembre, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, saranno accese in Piazza Trieste e Trento le luminarie natalizie, installate in collaborazione con la Camera di Commercio di Napoli, che illumineranno le principali vie dello shopping napoletane.

Published by:

Cusano Mutri, dal 20 settembre arriva la Sagra dei Funghi

Cusano Mutri, dal 20 settembre arriva la Sagra dei FunghiCusano Mutri, provincia di Benevento arriva una delle più importanti sagre autunnali, va di scena la ‘Sagra dei funghi‘.
La Sagra dei Funghi è organizzata in collaborazione tra   il  Comune di Cusano Mutri, la Regione Campania, la Provincia di Benevento, l’Ente Provinciale per il Turismo di Benevento, la Camera di Commercio di Benevento, il  Gal Titerno e la Comunità montana Titerno-Alto Tammaro le  Pro Loco Cusanese e di Civitella Licinio ed il Forum dei giovani.

E’ quasi inutile dire che durante la sagra saranno gustati degli ottimi funghi ed altri prodotti locali negli stand che sono presenti nella  piazza Orticelli .

In tutto il centro saranno gustabili piatti e prelibatezze locali ma nel contempo sarà possibile fare delle interessanti escursioni nella cittadina e nel comprensorio rurale.

Sarà offerta anche la possibilità di visitare il locale Museo civico del territorio ed il Palo-Lab con il parco geopaleontologico della non lontana Pietraroja, la patria del cucciolo di dinosauro Ciro.

Published by:

Trecase: programma festa di San Gennaro

Trecase: programma festa di San Gennaro Trecase  inizia la festa di San Gennaro, riti religiosi e festa civile allietano il piccolo centro ai piedi del Vesuvio per una settimana.

A Trecase San Gennaro significa anche il tortano un dolce squisito fatto di canditi e cannellini.

Programma Civile

Venerdì 21 Concerto di musica leggera italiana del grippo “I ViscontiLive”

sabato 22  concerto dei “Primavera showw”.
domenica 23  Mon Amour & friends” con una sfilata spettacolo in piazzaSan Gennaro, con esibizione di talenti locali di misura pop, danza e moda a cura della Boutique “ Mom Amour” e, dulcis in fundo,Tony Maiello già vincitore di S. Remo 2010 sez. giovani, e finalista prima edizione XFACTOR.
Ore 23,00: Chiusura della festa con spettacolo di evoluzioni pirotecniche sulla via Panoramica (contrada Trattolare), della Ditta Cav. Romano & figli di Trecase.
– Lo stand della Sagra resterà aperto tutte le sere, ma i prodotti tipici trecasesi saranno disponibili anche presso la Pasticceria e caffetteria MA.GI.
Mostra di pittura del maestro Agostino Lombardi di Torre del Greco nei locali adiacenti la Chiesa,(Sala San Giovanni Bosco). L´illuminazione dei gg. 21 – 22 -23 sarà curata dalla ditta locale Luminarie Boccia.

(fonte Lo Strillone)

Published by: