EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Category Archives: Francia

Capitali della moda: le italiane amano Parigi

Francia

  • Showroomprive.it rivela qual è la capitale della moda in cui le italiane vorrebbero trascorrere un weekend super glam

  • La Ville Lumière batte New York, Londra e Milano inseguono
  • Il 56,9% delle intervistate considera Internet come fonte primaria per aggiornarsi sulle ultime tendenze di moda

  La fashion week di Milano è alle porte, dopo New York e Londra si alzerà, infatti, il sipario sulle passerelle del capoluogo lombardo, dove vedremo sfilare le tendenze della moda femminile per la prossima Primavera/Estate. E se tra le “Big Four” della moda, Parigi è l’ultima a chiudere il consueto ciclo delle sfilate, la capitale francese si rivela essere la meta prediletta dalle italiane per trascorrere un weekend super glamour, in particolare durante il periodo della fashion week.  Questo è ciò che emerge da un sondaggio svolto da Showroomprive.it, uno dei principali player delle vendite private online in Europa, che ha chiesto a un campione di 1000 italiane di esprimere la propria preferenza rispetto a quale delle quattro capitali della moda sceglierebbero per trascorrere un weekend super glamour.

Parigi e New York si rivelano le località più ambite dalle intervistate da Showroomprive.it. La capitale francese batte però, anche se di poco, la metropoli americana: secondo il sondaggio, infatti, il 37,6% delle donne desidererebbe trascorrere qualche giorno durante la settimana della moda in Francia, mentre il 36,8% vorrebbe essere in America. Con la magia delle luci e l’atmosfera romantica e chic che la contraddistingue, la Ville Lumière si conferma dunque la località più ambita per regalarsi una mini vacanza super glamour all’insegna della moda e dello shopping, in particolare durante la settimana della moda dove, tra i flash dei fotografi e le vie popolate da fashion icon, blogger e trend setter, è possibile cogliere le nuove tendenze della stagione sia sulle passerelle che in giro per la città. Parigi, con il suo stile elegante e retrò, ha la meglio anche su Londra e Milano che, nella classifica di gradimento emersa, si posizionano a seguire e a poca distanza l’una dall’altra. Tra le “Big Four” delle settimane della moda nel mondo in cui le italiane vorrebbero passare un weekend, Londra è terza con il 14,1%, inseguita a poca distanza da Milano, preferita dall’11,5% delle donne che hanno risposto al sondaggio.

    

Per trascorrere un week-end super modaiolo e sbizzarrirsi nella composizione dei propri outfit, è necessario essere aggiornate sulle ultime tendenze. Ma dove s’informano principalmente le italiane quando parliamo di moda? Come fare per essere sempre al passo e sfoggiare il look adeguato non solo nella capitale prescelta, ma tutti i giorni? Ecco che il sondaggio di Showroomprive.it ha indagato anche questo aspetto e rivela quali sono i canali prediletti e più consultati dalle donne per rimanere sempre informate sulle ultime novità. L’universo di Internet in generale è per il 56,9% delle intervistate la fonte primaria di informazioni sul mondo della moda, questa percentuale di rispondenti mixa con disinvoltura le varie fonti offerte dal web senza prediligerne una in particolar modo. Il 14,2% delle italiane intervistate dichiara di seguire principalmente e assiduamente i blog di moda, mentre l’11,6% predilige in primo luogo la carta stampata. Utili per trarre spunto e ispirazione per il proprio stile si rivelano poi i programmi tv, per il 6,4% delle rispondenti, e i profili social delle celebrità, consultati in primo luogo dal 4,4% delle donne. Il passaparola resta inoltre molto utilizzato: il 3,4% delle italiane si affida ai suggerimenti delle amiche o alle chiacchiere in compagnia per aggiornarsi sulle ultime tendenze. Il 3,1% preferisce invece seguire in particolare la moda lanciata da un brand specifico e consulta direttametne il sito del brand stesso.            Continue reading

Published by:

Eté francais, il Glamour e la Cuisine francese con Voyages-SNCF.com assaporabile a partire da 29 euro

Pullula di eventi l’estate francese 2015 con appuntamenti da non perdere diventati ormai capisaldi di una tradizione universalmente riconosciuta quale estrema manifestazione di raffinatezza, eleganza e del buongusto. Eventi di ogni genere, a carattere artistico, lifestyle, o food in cui viene esaltata la straordinaria offerta enogastronomica transalpina. Da qui alla fine dell’estate lungo il territorio sono in calendario date da segnare e mete obbligatoriamente da raggiungere, senza la solita ansia da viaggio.

Voyages-sncf.com  (http://it.voyages-sncf.com/it/?redirect=yes), il portale di vendita di Voyages SNCF (azienda leader dell’alta velocità in Europa e terzo operatore nel mondo), ha pensato a tal proposito a offerte legate a comodi viaggi a bordo dei suoi TGV, a partire da 29 euro, in direzione di Parigi e Lione. Per vivere al meglio l’estate francese, cogliendo al volo le migliori opportunità da afferrare sul sito www.voyages-sncf.com.

Eté francais, il Glamour e la Cuisine francese con Voyages-SNCF.com assaporabile a partire da 29 euroPullula di eventi l’estate francese 2015 con appuntamenti da non perdere diventati ormai capisaldi di una tradizione universalmente riconosciuta quale estrema manifestazione di raffinatezza, eleganza e del buongusto. Eventi di ogni genere, a carattere artistico, lifestyle, o food in cui viene esaltata la straordinaria offerta enogastronomica transalpina. Da qui alla fine dell’estate lungo il territorio sono in calendario date da segnare e mete obbligatoriamente da raggiungere, senza la solita ansia da viaggio.

Voyages-sncf.com (http://it.voyages-sncf.com/it/?redirect=yes), il portale di vendita di Voyages SNCF (azienda leader dell’alta velocità in Europa e terzo operatore nel mondo), ha pensato a tal proposito a offerte legate a comodi viaggi a bordo dei suoi TGV, a partire da 29 euro, in direzione di Parigi e Lione. Per vivere al meglio l’estate francese, cogliendo al volo le migliori opportunità da afferrare sul sito www.voyages-sncf.com.

Ci sono mille motivi per andare in Francia con Voyages-sncf.com quest’estate.

Fino al 31 agosto, in esclusiva per i clienti di Voyages-sncf.com:

• 10% di sconto sugli acquisti superiori a 50 euro effettuati nella Galeries Lafayette e l’offerta di un dolce break per rilassarsi presso i bar e i ristoranti dei grandi magazzini più famosi della capitale della moda.
• Imperdibili sconti sulle crociere lungo la Senna a bordo di Bateaux Parisiens, con tariffe ridotte per grandi e piccini. Sconti validi sia per la crociera semplice con ticket a 10 euro al posto di 14 euro per gli adulti e a 4 euro anziché 6 euro per i bambini, che per la crociera con cena a bordo, per godere della visione di una Parigi notturna e delle sue luci a 99 euro rispetto ai canonici 135 euro.

• 40% di sconto riservato al 2° passeggero per un giro della città a bordo della Citroen 2CV decappottabile, con un autista privato, con l’ultima tappa nel Museo del Louvre per ammirare la collezione permanente più famosa al mondo.

• 20% di sconto per due spettacoli visivi e sonori realizzati eccezionalmente nei giardini della reggia di Versailles, scegliendo se godere del gioco meraviglioso realizzato tra fontane e musica barocca o di una indimenticabile performance pirotecnica.

• 10% di sconto per una cena alla celebre Brasserie La Coupole, punto di ritrovo nel dopoguerra di intellettuali e artisti di Parigi e simbolo del quartiere di Montparnasse.

• Special contest condotto da Voyages-sncf.com legato all’evento Rock en Seine (dal 28 al 30 agosto), per vincere l’ingresso al principale evento musicale francese, quest’anno arricchito da una straordinaria line up!

L’été francais propone come sempre cultura, shopping e gastronomia, dai tour della capitale francese, allo shopping alle Galeries Lafayette e visite alla Reggia di Versailles (visita il sito per avere un’idea delle tante opportunitá viaggio.it.voyages-sncf.com/it/viaggio-parigi/eventi-parigi)

Nelle prossime settimane il calendario di appuntamenti accontenterà proprio tutti, dipende dai gusti, alcuni esempi:

a carattere artistico, una delle attrazioni di punta è l’installazione di Anish Kapoor, controversa composizione di arte contemporanea allestita nei giardini del Re Sole a Versailles: un connubio fra usi e costumi del passato e del presente; da non perdere la visita al Centro nazionale d’arte e di cultura Georges Pompidou, dove ammirare le opere dell’iconico architetto modernista Le Corbusier, attualmente in mostra; d’obbligo anche un passaggio alle Catacombe parigine, testimoni della presenza del mare tropicale, che bagnava la capitale oltre 45 millioni di anni fa.

Stagione estiva fa rima anche con festival e qui ce n’è di tutte le tipologie: il festival di Bayonne, una delle principali manifestazioni popolari, o la famosa feria di Dax, il Paris Jazz Festival; il Jazz à la Villette; il Rock en Seine o la Classique au Vert.
Apprezzare Parigi a poche ore di treno anche da un altro insolito punto di vista, ovvero ‘dalla spiaggia’, perché nella capitale è arrivata anche quella allestita sulle rive della Senna, oppure partecipando alla Fête des Tuileries, la seconda più grande festa parigina.

Ma la parola Francia chiaramente per molti richiama l’idea di buon gusto, di cibo, di qualità relativa a un’offerta enogastronomica con pochi eguali al mondo. Andare alla scoperta delle diverse degustazioni o appuntamenti a tema sembra una buonissima scusa per trascorrere del tempo a casa dei «cugini» transalpini sia tra luglio e agosto, pensando alle imminenti vacanze estive, per poi tornarci in autunno, con più relax per apprezzare a tutto tondo quanto di buono possa offrire l’enogastronomia francese in ogni stagione.

Con le offerte particolari pensate da Voyages-sncf.com é facile scoprire come raggiungere le mete preferite dove assaporare le specialità regionali e vivere esperienze gastronomiche inaudite partecipando, in giornata, a veri e propri FOOD TOURS & ACTIVITIES da 2 o 3 ore fino a mezza giornata, tra degustazioni e cooking classes; Per chi è in cerca di un’esperienza più approfondita vi è la possibilità di partecipare a viaggi enogastronomici in partenza da Parigi verso Versailles, la Provenza, la regione di Champagne-Reims, Giverny and Auvers sur Oise, Normandia Tour. In viaggio verso la campagna e le fattorie francesi. Vengono organizzati anche tours fino a dieci giorni verso Champagne, Alsazia, Burgundy, Bordeaux, il Loire River Valley, Cognac, solo per citarne alcuni.

Anche qui, su questo tema, di festival non ci si annoia mai, in programma prossimamente ad esempio:

• Street Food International Festival

• Fête de la Gastronomie

• Your guest is our guest

• Semaine du Gout

• Fete du Beaujolais nouveau

Mete raggiungibili in poche ore grazie alla straordinaria velocità del TGV senza il peso di raggiungere lontani aeroporti o perdersi in code di ore al check-in, senza il pensiero della limitazione del bagaglio. Un viaggio dal centro di una città all’altra, al miglior prezzo, nel modo migliore di viaggiare, prenotando su Voyages-sncf.com, assaporando ogni singolo istante del viaggio.

Per prenotazioni Voyages-sncf.com:

· Online su www.voyages-sncf.com/it
· Tramite call center chiamando il numero 02 40 32 64 35
· A Milano: nella Boutique SNCF della stazione di Milano Garibaldi
· A Torino: presso i centri servizi GTT
· Presso le agenzie di viaggio affiliate Voyages-sncf.com

Continue reading

Published by:

Parigi: organizziamo il viaggio

 

Tempo d’estate tempo di viaggi, un po’ come sempre è voglia di Capitali d’Europa, tra tutte non poteva mancare Parigi.

D’estate la dolce e romantica Capitale di Francia accoglie migliaia di turisti: Parigi è bella, Parigi è speciale.

Il viaggio a Parigi va organizzato nei dettagli ed allora ecco qualche consiglio eccezionale per godere al meglio della viè parisienne.

A Parigi si può arrivare in aereo acquistando uno dei tanti low cost per i diversi aeroporti ma non dimenticare mai che spesso e volentieri la spesa che incide maggiormente non è il volo ma il trasporto dall’aeroporto alla città, uno degli aeroporto meglio collegati e forse più economici è sicuramente Orly – dove atterra Easy Jet ma anche Roissy è buono sopratutto perchè è ben collegato al centro della città è però vero che molti ormai preferiscono il treno ed infatti si possono trovare diverse offerte anche consultando il sito di Trenitalia. Acquistato un biglietto è bene pensare all’alloggio ma anche qui la rete ci viene in aiuto e si troverà qualcosa alla nostra portata ed infatti la scelta migliore si conferma prenotare un appartamento scegliendo i servizi offerti da Housetrip Parigi

Continue reading

Published by:

San Valentino? Fuga romantica in Francia

Francia

 

download (13)Da Parigi a Lione, da Nizza a Rennes, da Bordeaux a Strasburgo, tanti modi per sfruttare l’occasione del 14 febbraio e regalarsi un piccolo (o grande) break romantico. Si apre il periodo delle offerte e la prima occasione è il giorno di San Valentino che quest’anno apre il secondo week end di febbraio.

Puoi trovare tutte le informazioni utili su voyages-sncf.com

Milano, 16 gennaio 2015 – Se state cercando un’idea per San Valentino, eccovi alcuni spunti interessanti per pianificare un weekend romantico in Francia e con SNCF e il sito voyages-sncf.com le offerte cominciano a prendere forma e prenotare è ancora più semplice!

Molte le mete che si possono raggiungere in TGV: Parigi e Lione direttamente, ma anche il sud della Francia, Bordeaux, Strasburgo fino alla Valle della Loira, regalatevi metà, una romantica vacanza …

Potreste andare a Parigi, la città dell’amore per eccellenza, dove poter ammirare il tango lungo la Senna nel 5° arrondissement, o potreste girare a bordo di una Citroen 2CV con un autista che vi faccia scoprire tutti i segreti di Parigi, fino al Père Lachaise, dove sono sepolti artisti del calibro di Jim Morrison, Edith Piaf, Oscar Wilde e Marcel Proust, o se non siete abbastanza sicuri se l’amore è destinato a durare, perché non visitare il curioso Caravan de Paris e farsi leggere i tarocchi da Altiz?

Volete imparare a dire “Ti amo” in tutte le lingue? Allora dirigetevi a Montmartre dove due artisti hanno avuto l’idea di riprodurre oltre 1.000 “Ti amo”. Perché Parigi è la capitale dell’amore, no? E il TGV è il luogo ideale per impararne le basi; grazie ad un accordo con l’Insitut Français di Milano sono previste infatti su alcuni TGV delle animazioni difrancese a bordo, con insegnanti che possono spiegare come fare proposte di matrimonio o come ordinare ostriche e champagne al ristorante.

Se invece volete una destinazione più vicina, Lione è la città che fa per voi: raggiungibile direttamente in treno in poche ore da Milano e da Torino, è l’ideale per una cena romantica alla scoperta della gastronomia tipica della regione.

Altra meta apprezzata per weekend romantici anche Strasburgo, con le sue strade strette, la sua cattedrale, il suo quartiere Petite France … è una città ideale per una fuga d’amore. Quest’anno San Valentino a Strasburgo durerà una settimana: dal 6 al 15 Febbraio 2015 la città ha organizzato numerosi eventi dedicati agli innamorati: provate la cucina raffinata ispirata alla letteratura romantica, oppure il vino più antico dalla Francia, tanti i luoghi da visitare nella romantica Strasburgo.

Queste e molte altre offerte interessanti per l’inverno sono disponibili a partire da gennaio: le prenotazioni sono disponibili fino a inizio luglio per i viaggi tra Italia e Francia e fino ad aprile per i viaggi interni alla Francia. I biglietti non sono cambiabili né rimborsabili.

Continue reading

Published by:

Weekend a Parigi per natale e capodanno? Ecco cosa fare.

Francia

 

Europa Europe Frankreich France Paris Champs Elysees Elysees Arc de TriompheParigi è bella sempre e ancor di più la sua bellezza resta inconfondibile nel periodo più bello e caratteristico dell’anno: Natale e Capodanno. Se avete deciso di trascorrere le feste nella “Ville Lumiere”, allora seguite i nostri consigli su cosa fare e vedere a Parigi che durante le festività da’ il meglio di se. Illuminazioni particolari, tipici mercatini di Natale, feste, concerti e tour organizzati, per far si che il vostro Natale resti indimenticabile. E’ come se in questo periodo nella città più romantica per eccellenza si respirasse un’aria giocosa e intensa del vero spirito del Natale. Tutto i viali saranno illuminati e decorati con numerosi alberi di natale. Data l’alta richiesta dovuta alla stagione particolare è bene prenotare prima e nella zona che più ci piace l’hotel a Parigi specie sui portali come Expedia.it che ci offre un’ampia scelta.

Ecco di seguito le attrazioni da non perdere assolutamente se si decide di trascorrere i primi giorni del nuovo anno nella capitale francese.

Continue reading

Published by:

Il Paese più visitato al mondo nel 2013? La Francia

Francia

FranciaFrancia, il paese più visitato al mondo nel 2013. L’Italia neanche sul podio: specchio di un paese che non attrae più nonostante i suoi inestimabili tesori d’arte e paesaggistici

Ci saremmo aspettati che quello che da sempre viene considerato il Belpaese con le sue città d’arte, uniche, i suoi capolavori, i suoi paesaggi e le sue coste, sia tra le mete più ambite dai turisti stranieri ed invece scopriamo che non occupiamo neanche i primi posti della speciale classifica dei paesi con più turisti stranieri. Basta poco, però spostandosi un pò a Nordovest per verificare che la Francia è stato il paese più visitato al mondo nel 2013, con 84,7 milioni di turisti stranieri, con un aumento del numero di visitatori del 2% rispetto al 2012, grazie alla costante crescita di arrivi di turisti cinesi.

Continue reading

Published by:

Corsica: non solo Bastia

BonifacioLa Corsica offre una varietà di panorami e di bellezze ideali in ogni stagione dell’anno: dall’inverno alla calda estate. Bastia ospita uno degli attracchi più frequentati ma è, soprattutto, una città storica dove è possibile ammirare costruzioni antiche e panorami mozzafiato. L’anno di fondazione di Bastia è il 1380 quando i Genovesi decisero di iniziare la costruzione di una fortificazione che poi si sviluppò ulteriormente fino a divenire un grande centro abitato. La città custodisce numerosi monumenti come la Chiesa di Saint Croix dove si può ammirare il Cristo nero, una statua ritrovata nel 1428 in mare, poco distante dal porto di Bastia, e molto venerata. Da non perdere la Cathedrale Saint Marie presso la quale si trova una statua della Vergine in argento massiccio.

Continue reading

Published by:

Marsiglia: la città più bella ed affascinante della Francia

Marsiglia: la città più bella ed affascinante della Francia E’ primavera vai in Francia. Tra le mete più amate della primavera c’è la Francia ma sopratutto la bella Marsiglia. Dopo essere stata eletta capitale della cultura nel 2013 e aver presenziato a oltre 400 eventi tra danza contemporanea, gastronomia, festival di ogni tipo e 60 mostre in musei nuovi o ricostruiti.

 Marsiglia è in continua evoluzione, come ricorda l’ANSA; per   il campionato europeo di calcio 2016 con lo stadio Vélodrome interamente rinnovato.

Marsiglia sorge tra mare e colline con una storia  di 2600 anni (è la più antica città francese, seconda solo a Parigi), coi suoi 111 quartieri, ha una fortissima identità portuale e per questo da sempre aperta a tutto il mondo. La stagione migliore per visitarla è questa, la primavera: il clima è già piacevolmente caldo grazie al maestrale, che soffia per 90 giorni ogni anno e rende limpido e luminoso quel cielo così spesso ritratto da grandi pittori.

Continue reading

Published by:

In bicicletta alla scoperta della Loira Tre itinerari

In bicicletta alla scoperta della Loira Tre itinerariLa Loira è il fiume che dà il nome ad un territorio francese ricco di storia e cultura. Percorrere il fiume affittando un battello, per poi andare alla scoperta della valle della Loira su due ruote è un’idea interessante per una vacanza unica e stimolante. Le imbarcazioni sono grandi, con cabine spaziose, dotate di cucina, bagni, terrazzi per prendere il sole. Caricata la bicicletta, partiamo per questo nostro viaggio fra piccole strade poco frequentate e piste ciclabili che serpeggiano lungo questo incantevole fiume che collega Cuffy nel Cher, nei pressi di Sancerre, a St-Brévin-les-Pins, nella Loira-Atlantica. Si attraverseranno paesi come Tours, Amboise, Chaumont sur Loire, Blois e Orléans per scoprire al ritmo delle due ruote tutta la Valle. Vi sono molte alternative di percorso, ma tre percorsi sono particolarmente affascinanti.

Il primo itinerario, lungo una trentina di chilometri, inizia a Orléans, la città di Giovanna d’Arco. Una volta sbarcati, inforcahiamo la bicicletta e, pedalando, partiamo alla visita della cattedrale di Santa Croce, dei quartieri storici e le Halles, non dimenticando di fare un giro nel bel mercato coperto. Poi procediamo fra paesaggi dove si alternano frutteti e banchi di sabbia. Siamo arrivati a Meung sur Loire, col suo imponente castello e i piccoli corsi d’acqua che le fanno da corona. Qui il nostro sguardo vagherà nel profumato roseto dei Giardini di Roquelin. Così arriviamo alla meta di questi primo itinerario, Beaugency, un borgo con le stradine medievali, la chiesa abbaziale e il torrione. Se non volete rientrare a dormire sul battello, a Beaugensy potete trovare uno dei tanti hotel con il marchio accueil vélo per  turisti in bicicletta.

Il secondo itinerario parte invece dalla città reale di Blois, sulla riva sud della Loira e arriva a Chaumont-sur-Loire, un percorso suggestivo di circa 21 chilometri. lasciato il battello, ci dirigiamo verso le colline di Candé-sur-Beuvron, la città dai cinque ponti e tre piccoli fiumi. Proseguendo lungo il corso del Beuvron e del Cosson fino alla Loira, attraversiamo una suggestiva foresta per arrivare al castello di Chaumont-sur-Loire, meta di artisti, da maggio ad ottobre, per il Festival internazionale dei Giardini,  dove potremo godere la bellezza del suo parco e delle opere d’arte.

Il terzo ed ultimo percorso da fare su due ruote parte dai quartieri antichi di Tours ed arriva ai famosi giardini del castello di Villandry. Iniziamo la pedalata e andiamo a scoprire Tours. Attraversando il quartiere Plumereau, tra le case a graticcio, si arriva a l’avenue de Grammont sulla strada pedonale di Bordeaux. Percorrendola in direzione sud, ci dirigiamo verso il fiume Cher e, dopo aver costeggiato il lago della Bergeronnerie e il vieux Cher, siamo sull’antico cammino di alzaia interamente risistemato fino al bel villaggio di Savonnières, e da lì proseguiamo per il castello di Villandry, famoso per i suoi lussureggianti e bellissimi giardini rinascimentali. Da qui possiamo finire il nostro viaggio navigando sulla Loira, che attraversa il giardino di Francia, una regione dove regna la dolcezza di vivere.

 

Published by: