EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Casinò di Salisburgo: divertimento tra arte e cultura

Comment

Austria
Casinò di Salisburgo: divertimento tra arte e cultura

Casinò di Salisburgo: divertimento tra arte e culturaIl casinò di Salisburgo rappresenta un’attrattiva unica, grazie alla sua atmosfera surreale: da una parte le luci, il suono delle fisches e le bollicine dello champagne; dall’altra il fascino di un’architettura unica che rievoca le meraviglie del castello di Versailles.

Ebbene si, perchè il casinò di Salisburgo, uno dei più rinomati d’Europa, si estende all’interno delle stanze del bellissimo castello di Klessheim, una struttura in stile barocco progettata prendendo spunto da alcune delle opere architettoniche più belle del vecchio continente.

Utilizzata come sistemazione provvisoria per il casinò negli anni ’90, questa struttura ha riscosso un successo tale da parte dei giocatori da convincere i gestori della casa da gioco a renderla permanente. In effetti, la coesistenza di elementi artistici classici e ambienti moderni ad alto contenuto tecnologico crea un mix davvero irresistibile.

Nonostante la recente diffusione dei casinò online (non entriamo nel merito di questo argomento, ma vi rimandiamo qui per approfondimenti sui casino online), nessuna casa di gioco virtuale, incluso il famoso casino titanbet, potrà mai competere con sul piano delle emozioni con un’ambiente come quello del casinò di Salisburgo, in grado di regalare ai propri visitatori una meravigliosa esperienza.

Ma questa non è l’unica attrazione nella bellissima città di Salisburgo: storia, arte e cultura ma anche gastronomia e shopping rendono questo centro unico e magico. Le bellezze di Salisburgo sono state dichiarate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Il periodo migliore per visitare la bella Salisburgo è quello invernale, per l’atmosfera magicamente romantica che si va creando.

Il centro storico è pienamente godibile a piedi ed è ricco di attrattive, fra le quali spicca il monastero di Nonnberg, la casa di Mozart e il Duomo. Il duomo cittadino risale agli inizi del 1600 ma le sue origini sono molto più remote. E’ uno dei siti più visitati di Salisburgo anche per la presenza del ricco museo della cattedrale.

La Franziskanerkirche, ossia la Chiesa dei francescani, è annoverata fra le costruzioni più visitate ed antiche della città. Al suo interno sono conservati importanti affreschi relativi alla vita di San Francesco. La Chiesa dei francescani è caratterizzata da un particolare ponte che conduce fino all’abbazia. Fra le grandi bellezze di Salisburgo vi è il monastero di Nonnberg, risalente al medioevo; si tratta di un complesso ben conservato e piuttosto ampio che comprende anche le celle e il refettorio.

Immerso nel verde è il castello di Hellbrunn risalente al XVII secolo; qui si trova il museo delle tradizioni popolari e un grande giardino zoologico.

Un’esperienza imperdibile è prendere la funivia cittadina che permette di ammirare un panorama vasto e mozzafiato. Con la funivia o con una passeggiata indimenticabile, si può arrivare fino alla fortezza chiamata Festung Hohensalzburg che domina la città di Salisburgo . Al suo interno si trovano locali e ristoranti ma anche interessanti musei.

Questa antica città durante il periodo invernale si veste a festa ed ospita numerosi mercatini natalizi nei quali si possono acquistare oggetti di artigianato e dolci; inoltre, per l’occasione si può assistere a manifestazioni e rappresentazioni tipiche dell’Avvento. Anche i dintorni di Salisburgo sono particolarmente affascinanti. Si possono organizzare numerose gite in territori particolarmente belli, come nella zona dei laghi.

Salisburgo non è dunque solo arte, cultura e feste ma è anche tanto gioco, infatti in una meravigliosa location, il castello di Klessheim, Salisburgo ospita un noto casinò, che merita di essere visitato al pari di tutte le altre attrazioni offerte dalla città.

Leave a Reply