Informativa breve sui cookie

Capitali della moda: le italiane amano Parigi

Comment

Francia

  • Showroomprive.it rivela qual è la capitale della moda in cui le italiane vorrebbero trascorrere un weekend super glam

  • La Ville Lumière batte New York, Londra e Milano inseguono
  • Il 56,9% delle intervistate considera Internet come fonte primaria per aggiornarsi sulle ultime tendenze di moda

  La fashion week di Milano è alle porte, dopo New York e Londra si alzerà, infatti, il sipario sulle passerelle del capoluogo lombardo, dove vedremo sfilare le tendenze della moda femminile per la prossima Primavera/Estate. E se tra le “Big Four” della moda, Parigi è l’ultima a chiudere il consueto ciclo delle sfilate, la capitale francese si rivela essere la meta prediletta dalle italiane per trascorrere un weekend super glamour, in particolare durante il periodo della fashion week.  Questo è ciò che emerge da un sondaggio svolto da Showroomprive.it, uno dei principali player delle vendite private online in Europa, che ha chiesto a un campione di 1000 italiane di esprimere la propria preferenza rispetto a quale delle quattro capitali della moda sceglierebbero per trascorrere un weekend super glamour.

Parigi e New York si rivelano le località più ambite dalle intervistate da Showroomprive.it. La capitale francese batte però, anche se di poco, la metropoli americana: secondo il sondaggio, infatti, il 37,6% delle donne desidererebbe trascorrere qualche giorno durante la settimana della moda in Francia, mentre il 36,8% vorrebbe essere in America. Con la magia delle luci e l’atmosfera romantica e chic che la contraddistingue, la Ville Lumière si conferma dunque la località più ambita per regalarsi una mini vacanza super glamour all’insegna della moda e dello shopping, in particolare durante la settimana della moda dove, tra i flash dei fotografi e le vie popolate da fashion icon, blogger e trend setter, è possibile cogliere le nuove tendenze della stagione sia sulle passerelle che in giro per la città. Parigi, con il suo stile elegante e retrò, ha la meglio anche su Londra e Milano che, nella classifica di gradimento emersa, si posizionano a seguire e a poca distanza l’una dall’altra. Tra le “Big Four” delle settimane della moda nel mondo in cui le italiane vorrebbero passare un weekend, Londra è terza con il 14,1%, inseguita a poca distanza da Milano, preferita dall’11,5% delle donne che hanno risposto al sondaggio.

    

Per trascorrere un week-end super modaiolo e sbizzarrirsi nella composizione dei propri outfit, è necessario essere aggiornate sulle ultime tendenze. Ma dove s’informano principalmente le italiane quando parliamo di moda? Come fare per essere sempre al passo e sfoggiare il look adeguato non solo nella capitale prescelta, ma tutti i giorni? Ecco che il sondaggio di Showroomprive.it ha indagato anche questo aspetto e rivela quali sono i canali prediletti e più consultati dalle donne per rimanere sempre informate sulle ultime novità. L’universo di Internet in generale è per il 56,9% delle intervistate la fonte primaria di informazioni sul mondo della moda, questa percentuale di rispondenti mixa con disinvoltura le varie fonti offerte dal web senza prediligerne una in particolar modo. Il 14,2% delle italiane intervistate dichiara di seguire principalmente e assiduamente i blog di moda, mentre l’11,6% predilige in primo luogo la carta stampata. Utili per trarre spunto e ispirazione per il proprio stile si rivelano poi i programmi tv, per il 6,4% delle rispondenti, e i profili social delle celebrità, consultati in primo luogo dal 4,4% delle donne. Il passaparola resta inoltre molto utilizzato: il 3,4% delle italiane si affida ai suggerimenti delle amiche o alle chiacchiere in compagnia per aggiornarsi sulle ultime tendenze. Il 3,1% preferisce invece seguire in particolare la moda lanciata da un brand specifico e consulta direttametne il sito del brand stesso.           

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>