EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Camogli: un antico borgo marinaro

Comment

Liguria

Sullo spettacolare Golfo Paradiso si affaccia Camogli, un antico borgo che ha conservato immutato il suo fascino attraverso i secoli.

Arroccato su una roccia si estende in verticale scendendo fino al mare attraverso scainate e stradine antiche dalle quali si ammira un paesaggio incontaminato e senza tempo.

La parte più antica di questo piccolo ma suggestivo paese della Riviera di Levante è detta “isola” e risale all’epoca medioevale. Proprio qui sorge la maestosa Basilica di Santa Maria Assunta costruita nel 1200.

Il centro storico è caratterizzato dagli stretti carruggi, dalle case addossate l’una all’altra e dall’acciottolato .

Il centro storico di Camogli è un susseguirsi di stradine,piazzette e scorci indimenticabili. Il castello dragonara, o del dragone, è una costruzione quattrocentesca che oggi ospita il Museo marinaro Gio Bono Ferrari che custodisce documenti e strumenti tecnici utilizzati in passato per solcare i mari. Non si può trascurare il porto di Camogli, suddiviso in due distine aree, e la sua passeggiata dalla quale si può osservare il borgo a picco sul mare. Il lungomare è uno dei punti più vivi e frequentati perché offre numerose possibilità di svago.

Camogli è una località turistica raffinata e suggestiva che vanta litorali che lasciano letteralmente senza fiato.

La spiaggia locale è poco estesa ma di grande bellezza. Assolutamente da non perdere un bagno presso l’isolotto di Punta Chiappe.

Il bellissimo borgo marinaro si raggiunge velocemente dall’aeroporto di Genova ma anche dagli altri scali nazionali.

Da Camogli è possibile organizzare numerose ed interessanti escursioni verso Rapallo, Paraggi, Portofino e il Parco di Portofino,un’oasi verde di altissimo profilo ambientale. A breve distanza si trova il Monastero di San Prospero che sorge in una zona di grande pregio e la Chiesa di san Rocco   dalla quale si gode di un paesaggio da sogno.

 

Leave a Reply