EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cagliari: al via Notti Colorate

Comment

Eventi

I Centri comunali d’arte Il Ghetto ed Exmà e la Torre dell’Elefante per l’occasione osserveranno un orario straordinario: chiusura al mattino e apertura la sera dalle 18 alle 24. La Torre di San Pancrazio, l’altra torre pisana, invece, seguirà l’orario ordinario dalle 10.30 alle 19.

Continua la rassegna musicale a cura dall’Associazione Shannara Aspettando la sera… concerti al tramonto. Per il suo terzo appuntamento ci si sposta dall’Exmà al Centro comunale d’arte e cultura Il Ghetto per vivere un altro luogo simbolo di Cagliari.

Giovedì 23 agosto è la volta dei DÙOS, i due musicisti ben noti nella scena jazz internazionale: la vocalist jazz e regista teatrale Filomena Campus e il chitarrista Giorgio Serci presentano il loro nuovissimo progetto. Filomena Campus e Giorgio Serci sono entrambi sardi di origine, ma vivono a Londra, dove collaborano da alcuni anni. Presentano un concerto-spettacolo in cui brani originali, con musiche di Serci e testi di Campus, rievocano atmosfere mediterranee, creando il contesto a momenti di improvvisazione free e a intermezzi teatrali in cui Filomena Campus interpreta poesie di autori come Jack Hirschman, Stefano Benni e Maria Carta. Il repertorio include inoltre alcuni arrangiamenti di brani di maestri brasiliani come Egberto Gismonti, Chico Buarque ed Hemeto Pascoal.

Continua anche la formula vincente dei precedenti aperitivi: con un solo bigliettoè possibile assistere al concerto, visitare la mostra Le stive e gli abissi e degustare alcuni fra i migliori vini e formaggi prodotti in Sardegna a soli 10 €.
È possibile acquistare i biglietti al Ghetto o prenotarli allo 0704513957 –info@shannaraspettacolo.it

Le stive e gli abissi
La mostra allestita al Ghetto 
propone un suggestivo percorso alla scoperta di oltre 350 eccezionali reperti rinvenuti dalla Soprintendenza Archeologica negli ultimi 15 anni e provenienti da 15 siti subacquei nell’area marina compresa tra Cagliari e Oristano.
Tra i numerosi manufatti archeologici esposti, sono di particolare interesse: un modello di nave romana repubblicana, di più di 8,50 mt di lunghezza, con il suo carico originale di anfore, la testa del Satiro trovata nella laguna di Santa Giusta, il tesoretto di sesterzi e alcune importanti e imponenti riproduzioni lignee di una piroga neolitica monossile.
Ulteriori informazioni sulla mostra sul sito http://www.camuweb.it

Iniziative specialiQuanti durante le Notti colorate, visiteranno Il Ghetto o l’Exmà potranno giocare con il colore verde scrivendo, disegnando o ritagliando un proprio pensiero negli appositi spazi allestiti dal Consorzio Camù e posti all’ingresso dei due Centri d’arte.

Per l’occasione, l’accesso alle mostre Le stive e gli abissi. L’archeologia e i mari della Sardegna, dalle navi di bronzo allo scavo subacqueo (Il Ghetto), Segnare il vento con gli occhi della mente – sculture di Anna Saba (Exmà) sarà consentito pagando, un biglietto ridotto pari a € 2,00 per l’Exma e € 3,00 per il Ghetto.

L’ultimo appuntamento con Notti colorate e i Concerti al tramonto è fissato per giovedì 30 agosto.

Fonte Comune di Cagliari News, sito internet

Leave a Reply