EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Basilicata: un’escursione nel Bosco Faggeto di Moliterno

Comment

Basilicata
Basilicata: un'escursione nel Bosco faggeto di Moliterno

Basilicata: un'escursione nel Bosco faggeto di MoliternoLa Basilicata è una piccola regione italiana, incastonata fra fra la Puglia, la Calabria e la Campania.

Qui troviamo molte aree naturalistiche, come il Parco Nazionale del Pollino o il Parco delle Piccole Dolomiti Lucane, adatti agli appassionati del turismo a contatto con la natura, dall’escursionismo alle gite a cavallo,  dalla mountain bike al cicloturimoequiturismo, il tutto in un ambiente con una varietà di paesaggi che non aspettano che d’essere scoperti ed ammirati.

Un interessante itinerario escursionistisco è quello del Bosco Faggeto di Moliterno, nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese;  un percorso lungo circa 3 km, che attraversa stupende faggete secolari con altissimi faggi con grossi tronchi di 4 metri di circonferenza. Il Bosco Faggeto, riconosciuto come Sito di Interesse Comunitario, si trova sulle pendici del monte Calvarosa, tra la Val d’Agri e il Vallo di Diano. Nei suoi 300 ettari d’estensione, oltre al faggio, si trovano altre specie arboree, quali il tiglio, il cerro, la quercia, l’acero, il leccio, il carpino nero e, lungo i suoi margini, il pioppo tremulo.

Tra la fine di maggio e l’inizio di giugno si possono ammirare, seguendo uno specifico sentiero, diverse varietà di orchidee selvatiche, alcune delle quali sono specie autoctone. Bello è anche il sentiero della Segheria, dove si vedono i ruderi di un piccolo fabbricato che veniva utilizzato per la sgrossatura dei tronchi prima di essere portati nei vari stabilimenti per essere poi trasformati.

La fauna è tipica dell’apennino, per cui si può avere la fortuna di vedere volpi, lepri, cinghiali ricci e qualche esemplare di lupo, mentre sulle rocce regna incontrastato il nibbio.

Leave a Reply