EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Author Archives: Airone

Gualdo Cattaneo, si brinda con Calici di Stelle in Rocca


Sabato
13 agosto a Gualdo Cattaneo si brinda con Calici di Stelle in Rocca, appuntamento organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Pro Loco di Gualdo Cattaneo ed inserito all’interno dell’iniziativa “Calici di Stelle” promossa dal Movimento Turismo del Vino e dall’Associazione Nazionale Città del Vino, uno degli eventi enologici più importanti a livello nazionale. Continue reading

Published by:

Aer Lingus: nuova rotta Pisa-Dublino

Con Aer Lingus Pisa e Dublino sono più vicine. Dal 18 maggio lo scalo toscano si è arricchito di un nuovo collegamento diretto verso l’Irlanda operato dalla compagnia aerea Aer Lingus. La rotta Pisa-Dublino è stata introdotta per la stagione estiva del 2016 ed è attiva fino al mese di settembre.

Il nuovo volo Pisa-Dublino è particolarmente importante perché risponde alla richiesta, sempre più forte, dei tanti italiani che desiderano visitare le bellezze dell’Irlanda. Inoltre, è possibile continuare il viaggio raggiungendo il Nord America.

Continue reading

Published by:

Londra, la città che non dorme mai

Gran Bretagna

LondraLa vita frenetica e lo stress che piegano l’italiano medio del ventunesimo secolo sono così tangibili che riesco quasi a vederti: gettato di peso sul tuo divano, dopo un faticoso ed estenuante turno di lavoro, pensi alla casa, tasse e bollette, ai bambini, la scuola… La testa ti scoppia e tu desidereresti essere altrove, vorresti evadere, nasconderti dalla realtà che ti opprime e magari chiedere asilo politico a Saturno. Perché dovresti sprecare tre anni della tua vita per raggiungerlo quando potresti urlare a squarciagola alle porte del Buckingham Palace “ Dio salvi la Regina”?!? Un autentico eden britannico ti attende sulla costa sud-est dell’Inghilterra, bagnata dal Mare del Nord e a due passi dalla Francia. La patria di Lady D e di Sherlock Holmes ti da il benvenuto in una delle più affascinanti città d’Europa, dal gusto innovativo, eppure ben radicata nelle tradizioni più antiche come il cambio della guardia o il thè delle 17. La sua anima compenserà la mancanza di un clima tropicale, di spiagge e noci di cocco, dimenticherai le Hawaii un secondo dopo aver visto il Big Ben, ti perderai nella maestosità della casa del Parlamento e del fiume più famoso del mondo, il Tamigi. Visiterai ciò che fino ad adesso hai solo visto sui libri di scuola e in fotografia e ti sentirai appagato e felice alla vista di Trafalgar Square e di Tower Bridge. Un pic nic al St. James Park è l’ideale se ami gli scoiattoli e gli spazi aperti, con vista sul palazzo regale, ma se cerchi movimento non devi fare altro che recarti a Portobello, ricca di piccoli negozi caratteristici, o a Camden Town, in cui c’è un bellissimo mercato. Che ne diresti di farti fotografare insieme al tuo personaggio famoso preferito? Visita Madame Tussauds, il museo delle cere londinese con oltre 300 imitazioni delle personalità più in vista pagando solo 40 Pounds.

Continue reading

Published by:

Amos Gitai 4 marzo Roma: conferenza e film alla British School at Rome

Consigli

Amos_Gitai_Lullaby to my Father_4In collaborazione con l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici

Per il quarto appuntamento del programma Meeting Architecture-L’architettura e il processo creativo, la  British School at Rome, insieme all’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, ha invitato il regista israeliano Amos Gitai a parlare del proprio lavoro e a presentare il suo film Lullaby to my Father (2012).

  Continue reading

Published by:

Teatro alla Scala – Concerto Straordinario per Children in Crisis

Eventi

download (6)Gli allievi dell’Orchestra Pepita al Teatro alla Scala per il Concerto Straordinario a favore di Children in Crisis Italy. Daniel Harding dirige la Filarmonica e il pianista rivelazione Jan Lisiecki

Alice 16 anni violoncello, Claudio 12 anni clarinetto, Simone 17 anni flauto traverso, Jacopo 8 anni pianoforte. Sono solo alcuni dei cinquanta allievi dell’Orchestra giovanile Pepita che aspettano con impazienza la sera del 10 febbraio per entrare – per la prima volta – al Teatro alla Scala e assistere a un grande concerto sinfonico.


L’occasione è il Concerto Straorinario della Filarmonica della Scala per festeggiare i 15 anni di Children in Crisis Italy, Onlus impegnata nella tutela dei diritti dell’infanzia che, tra le attività organizzate in Italia, sostiene anche l’Orchestra Pepita. Un progetto fondato sulla capacità di inclusione sociale della musica e sull’universalità del suo linguaggio per offrire ai ragazzi, che non ne avrebbero la possibilità, l’opportunità di ricevere una formazione musicale e di fare musica d’assieme.

L’appuntamento è alle ore 20 con il Maestro Daniel Harding che guiderà la Filarmonica e il pianista rivelazione Jan Lisiecki  nel Concerto in la min. op. 54 per pianoforte e orchestra di Robert Schumann e nella Sinfonia n.9 in mi min. op. 95 di Antonìn Dvořák.

Ad aprire la serata sarà il capolavoro romantico di Schumann, iniziato nel 1841 e completato nel 1845 quando fu eseguito la prima volta a Dresda sotto la direzione di Ferdinand Hiller. A chiudere il Concerto sarà l’opera di Dvořák, meglio nota come Sinfonia Dal nuovo mondo perché scritta dal compositore ceco a New York tra il 1892 e il 1893, anno della prima assoluta alla Carnegie Hall dove ottenne un indubbio successo.

Organizzato sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano e di Expo Milano 2015, l’evento sarà un’occasione unica per ribadire – attraverso la musica – l’importanza dell’educazione e sostenere le attività di Children in Crisis Italy, Onlus fondata in Italia nel 1999 con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei bambini vittime di conflitti, povertà e di altre situazioni di forte disagio.

Crediamo che l’istruzione sia un diritto fondamentale di ogni essere umano – spiega Barbara Bianchi Bonomi, presidente di Children in Crisis Italy – e che sia lo strumento più efficace per combattere la povertà e le disuguaglianze. Crediamo inoltre che debba essere garantita ad ogni bambino in ogni angolo del mondo.

Perché il futuro dei bambini è il valore più importante su cui investire.

Si ringrazia MaudenMossi Ghisolfi Group e Rottapharm Madaus per aver contribuito alla realizzazione dell’evento.

Informazioni e prevendita telefonica allo 02 465.467.467 (da lunedì a venerdì – ore 10/13 e 14/17).

Biglietti da 15 a 200 euro – esclusi i diritti di prevendita.

Altre prevendite: www.ticketone.it – www.vivaticket.it

 

 

 

Published by: