EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Arbus: 6, 7, 8 luglio, Sagra della Pecora Nera, programma nel dettaglio

Comment

Gastronomia
Arbus: 6, 7, 8 luglio, Sagra della Pecora Nera, programma nel dettaglio

Arbus: 6, 7, 8 luglio, Sagra della Pecora Nera, programma nel dettaglio Arbus, tra mare e montagna a pochi passi dal più lungo litorale della Sardegna il 7 e l’8 luglio va di scena la Sagra della Pecora Nera.

La pecora nera è una  sottospecie tipica del territorio, dal caratteristico colore scuro del mantello.

La sagra si svolge ad Arbus ma anche nelle belle frazioni di Ingurtosu e Pitzinnuri. 

Una sagra ricca di gusti e sapori ma anche di mostre, colori e antichi saperi.

Arbus – 6 Luglio 2012:

Ore 10.00: Presentazione del progetto Vagal, Valorizzazione delle produzioni e dei territori rurali, e convegno “Il ruolo delle biodiversità: la pecora nera di Arbus” presso l’ex Monte Granatico in piazza Immacolata;
Ore 18.00: Presentazione e degustazione dei prodotti caseari della pecora nera di Arbus a cura dell’agenzia Laore – Angelo Concas.

Ingurtosu (Pitzinnurri) – 7 Luglio 2012:

Ore 8.30: Di ovile in ovile alla scoperta dei percorsi della pecora nera di Arbus: Tour nelle aziende zootecniche che ospitano la biodiversità locale (Partecipazione libera);
Ore 9.30 – 19.00Gara di tiro al piattello curata dall’armeria Cecchetto di Arbus in località Quartana.

Ingurtosu (Pitzinnurri) – 8 Luglio 2012:

Ore 9.30 – 19.00: Gara di tiro a palla alla sagoma del cinghiale corrente curata dall’armeria Cecchetto di Arbus in località Quartana;
Ore 17.30: Apertura degli stand espositivi di artigianato e produzioni locali;
Ore 18.30Laboratorio sulle tecniche di caseificazione tradizionale e degustazione di piatti a base di Pecora nera di Arbus curata dagli allevatori ovicaprini;
Ore 19.00: Animazione.

Visite guidate:

Sarà possibile visitare ad Ingurtosu il Pozzo GAL, la mostra di Entomologia e Villa Idina. AdArbus si potrà ammirare il museo del coltello Sardo, la pinacoteca Floriserra (solo su prenotazione), la mostra di Archeologia subacquea (solo su prenotazione) ed il nuraghe Cugui. Per le visite guidate è possibile contattare:
– Associazione Culturale BeS             320 1560954      ;
– Arkeo Sardegna             328 0275007      ;
– Associazione Zampa Verde             339 6939435      ;
– Museo del coltello sardo             070 9759220      ;
– Pinacoteca Florisserra             349 0059236      ;
– Museo della miniera – Pozzo GAL             328 6442424      .

Escursioni:

Sarà possibile effettuare escursioni a Cavallo, in Quad, in FuoristradaGommone e suCarro a buoi nelle campagne attorno al borgo minerario. Per prenotare le escursioni è possibile contattare:

– Centro ENGEA Madonna d’Itria             348 2998729
– Associazione Carradoris             340 6490351
– Arbus NaturQuad             348 7711654
– Escursioni Adventures Arbus             346 7724480

Dove mangiare:

Per chi volesse mangiare ad Ingurtosu sono disponibili menù a 20 euro a base di pecora. Per i pasti è possibile contattare:

– Ristorante Pizzeria La casa del minatore             328 6442424

Menù non concordati disponibili presso le altre strutture di Arbus:

– Ristorante Pizzeria Sa Lolla             070 9754004      ;
– Ristorante Pizzeria Soffio di Vento             070 9756022      ;
– La pizzeria di Tore             380 3422209      ;
– Pizzeria f.lli Pinna             346 5806191      ;
– Hotel Meridiana             070 9758283      ;

Ingurtosu:

– Hotel le Dune             340 2415287      ;
– Camping Sciopadroxiu             320 9315925      ;
– Agriturismo Rocca Su Moru             349 4042556      ;
– Turismo Rurale Cortes             340 5379676      ;
– Agriturismo Sa Perda Marcada             320 8706814      .

Leave a Reply