EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Amsterdam: un viaggio tra cultura e trasgressione

Comment

Olanda

Amsterdam è una delle città più belle del Nord Europa. E’ divenuta famosa soprattutto per la permissività che la contraddistingue, sia in ambito sessuale che per quanto riguarda il consumo di droghe leggere. Visitandola, però, vi renderete conto che Amsterdam non è solo questo, ma molto di più. Sa essere una città estremamente romantica e totalmente trasgressiva, piacevolmente culturale e ricca di divertimenti.

La cultura

Questa bellissima città nasconde tra i suoi canali tantissimi musei che meritano di essere visitati, eccone due in particolare:

  • Museo Van Gogh: ospita circa 200 dipinti e 550 tra disegni e acquerelli del più famoso pittore fiammingo. La visita è organizzata seguendo una logica temporale, in modo che l’osservatore possa percorrere l’intero corpus di opere percependone le varie mutazioni. Il percorso è suddiviso nei suoi 5 periodi più importanti: l’Olanda, Parigi, Arles, Saint-Remy e Auvers-sur-Oise. Nel museo sono custoditi anche alcuni oggetti personali dell’artista e le famose lettere indirizzate al fratello Theo.
  • La casa di Rembrandt: è l’edificio in cui il pittore visse tra il 1639 ed il 1659. All’interno vi sono ospitati tantissimi oggetti personali dell’artista, circa 250 acqueforti e qualche dipinto. La casa è stata arredata con mobili e accessori originali dell’epoca. In un’ala dell’edificio vengono spesso allestite mostre dedicate ad artisti più recenti che si sono ispirati al grande Rembrandt.

La trasgressione

Non si può andare ad Amsterdam e non visitare i suoi luoghi trasgressivi più caratteristici:
I coffee shop: i famosi coffee shop di Amsterdam vi permetteranno di trasgredire un po’ consumando un basso quantitativo di droghe leggere. Non vi preoccupate, non c’è niente di illegale, visto che il consumo è regolato da una normativa vigente in tutti i Paesi Bassi. In questi locali potrete anche consumare cibi che contengono una modesta quantità di cannabinoidi naturali, come la space cake o lo space chocolate.
Il quartiere a luci rosse: non negatevi assolutamente una passeggiata per le vie di questo quartiere ricco di locali trasgressivi. Sentitevi quindi liberi di entrare in un locale dove si pratica la lap dance, o in un sexy shop dove sono esposti oggetti di ogni sorta, dai frustini ai divertenti falli di gomma e divertitevi a sperimentare quello che più vi piace!

Il divertimento

Amsterdam è da sempre considerata la capitale del divertimento. E’ infatti in grado di soddisfare le esigenze di tutti grazie ai tantissimi eventi, spettacoli e attrazioni che offre:

    • Leidsplein: grazie ai suoi tantissimi locali è il centro della vita mondana di Amsterdam. Durante la bella stagione i locali sistemano tutti i tavoli fuori, in modo che i clienti possano ammirare gli spettacoli improvvisati dai tantissimi artisti di strada e musicisti.
    • Waterlooplein: è sicuramente il più famoso mercatino delle pulci di tutta la città. Attrae da sempre migliaia di turisti che possono acquistare di tutto a prezzi accessibili.
    • Bloemenmarkt: è il famosissimo mercato dei fiori, dove vengono vendute diverse qualità di fiori, ma soprattutto i narcisi e i tulipani. Il mercato viene allestito sul canale Singel, su alcune chiatte che fungono da bancarelle.

Amsterdam è anche dotata di un’efficiente rete di trasporto pubblico, ma essendo pianeggiante e ricca di piste ciclabili, vi consigliamo di visitare questa splendida città in sella ad una bicicletta. Attenzione però al clima: Amsterdam ha un’estate breve e poco calda che dura solo da giugno a luglio, mentre è una città fredda, umida e piovigginosa nei restanti mesi dell’anno.

Leave a Reply