EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Adriatico: una speciale vacanza a Cattolica, perchè no?

Comment

Emilia Romagna
cattolica

cattolicaTrascorrere una vacanza a Cattolica è un’esperienza indimenticabile per adulti e bambini. E’ conosciuta come la regina dell’Adriatico per la vastità della sua offerta in termini di locali, arte ed occasioni di svago. Le origini di Cattolica, risalgono all’epoca romana come hanno dimostrato i reperti emersi durante varie campagne di scavo. Dopo l’inaugurazione della ferrovia, nella seconda meta del 1800, inizia la fortuna turistica di questo centro che, ancora oggi, è considerato una delle mete più ambite per vacanze all’insegna del relax e del divertimento. La città sorge in una posizione favorevole, dalla quale sono facilmente raggiungibili le altre località della Riviera Romagnola come Rimini e Riccione. A Cattolica si trova il rinomato Acquario costituito da più vasche, all’interno delle quali si possono ammirare rettili, murene, squali, lontre ed altri animali marini. Visitare questo Acquario, è un’esperienza formativa ed aiuta a conoscere lo spettacolare mondo animale; i più coraggiosi possono anche nuotare in compagnia degli squali, naturalmente in completa sicurezza. Inoltre, si può accedere ad una vasca particolare, quella tattile, nella quale, in presenza dello staff, si ha la possibilità di toccare gli animali. L’Arena della regina, noto anche come Teatro regina, è un ampio e curato spazio nel quale vengono organizzati spettacoli e varie manifestazioni che animano le serate estive. E’ stato inaugurato da Katia Ricciarelli e dispone di più di settecento posti a sedere.

Nella sede dell’ex ospedale dei pellegrini, si trova il Museo della regina che conserva numerosi reperti archeologici; è suddiviso in due aree: una relativa alla marineria e l’antiquarium. Quest’ultimo raccoglie numerosi resti storici, in particolare quelli provenienti dagli scavi di piazza del mercato. Invece, l’aerea dedicata alla marineria custodisce imbarcazioni d’epoca e altri reperti rari. Cattolica, oltre il mare può pregiarsi di un centro storico piuttosto curato e vivace che è anche una grande isola pedonale. fra le vie più frequentate, certamente Via Dante e Via Bovio. Al centro, è possibile fare shopping nei numerosi negozi di lusso, assaporare le delizie gastronomiche del territorio e passeggiare lungo ombrosi viali alberati. Inoltre, non sono rari i concerti e gli spettacoli che allietano le serate e che richiamano un gran numero di turisti e residenti. Altro punto nevralgico della città è la Piazza del mercato, un’area verde, ricca di negozi che è anche luogo di aggregazione dove è possibile riposarsi o passeggiare all’ombra. in questa Piazza, si erge la struttura del mercato coperto che risale al 1926.

Il porto di cattolica, è particolarmente suggestivo a causa di un maestoso faro, vicino al quale si può ammirare una bella rosa dei venti, e della piazza limitrofa. Dal porto, si può visitare il lungo mare Rasi Spinelli dal quale si può raggiungere la bellissima Piazza delle sirene, luogo di ritrovo per cittadini e turisti. Proprio nella zona del porto, ogni estate si celebra una messa speciale, dedicata a tutti i caduti del mare, alla quale partecipano anche delle imbarcazioni.

Leave a Reply