EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

A Rimini con Al Mèni – il circo mercato dei sapori dell’Emilia Romagna

Comment

Emilia Romagna

Rimini si sta preparando per una nuova emozionante edizione di Al Mèni – circo mercato di sapori, la maggiore manifestazione enogastronomica della città. Nata solo lo scorso anno dalla collaborazione tra CheftoChef emiliaromagnacuohi e Slow Food Emilia-Romagna, l’iniziativa si propone di offrire una vetrina sulle eccellenze enogastronomiche della regione, le cui prelibatezze saranno rielaborate dai migliori chef internazionali.

Sabato 21 e domenica 22 giugno 2014 il cuore di Marina Centro si trasformerà così in un teatro dei sapori più tipici dell’Emilia Romagna, che ricordiamo è una delle regioni italiane con più prodotti registrati sotto i marchi distintivi della Comunità Europea: sono ben 19 i prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP) e 16 quelli a Indicazione Geografica Protetta (IGP). Qualche esempio per rinfrescarvi la memoria? Eccoli: il rinomatissimo Prosciutto di Parma, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, la Coppa Piacentina, il Salame Piacentino o ancora lo Squacquerone di Romagna.

Da ingredienti di tale pregio non può che nascere una cucina di qualità eccelsa, che per l’occasione verrà riadattata da un gruppo di chef capitanati da Massimo Bottura, vincitore del White Guide Global Gastronomy Award 2014 e ultra-premiato Michelin. Questo meraviglioso circo di sapori e delizie verrà accompagnato da un grande mercato, dove sarà possibile acquistare il meglio dei prodotti della gastronomia regionale. Tutte le iniziative si svolgeranno all’interno di un grande tendone colorato, nel cuore della piazza intitolata a Fellini, a cui si rende omaggio con quella che può essere vista come una reinterpretazione enogastronomica delle atmosfere circensi dei suoi film più belli.

Al Mèni, che in dialetto romagnolo significa “le mani”, si pone così come un’ottima occasione per entrare in contatto con i migliori piatti della cucina locale, preparati, come suggeriscono gli organizzatori dell’evento, all’antica maniera, “con le mani e con il cuore”. Inoltre, ricordiamo che la manifestazione si inserisce alla perfezione nel quadro tematico dell’Expo 2015, verso il quale si cercheranno di dirigere le produzioni artigianali e gastronomiche coinvolte. Per maggiori dettagli è possibile scaricare l’ebook di Al Mèni a questo indirizzo, e scoprire chi sono gli chef in gara quest’anno andando sulla relativa sezione del sito ufficiale. I turisti alla ricerca di informazioni per il pernottamento in città, invece, possono consultare la lista degli hotel a Rimini su un catalogo come questo, e iniziare a farsi un’idea su come muoversi in città dando uno sguardo al sito dei trasporti pubblici dello Start Romagna.

Leave a Reply