EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

25 Novembre Giornata Internazionale Violenza donne: desideri all’asta per Amnesty International

Comment

Consigli

25 Novembre Giornata Internazionale Violenza donne: desideri all'asta per Amnesty International25 novembre 2013 Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne DESIDERI ALL’ASTA

Tredicesima edizione a sostegno di Amnesty International contro la violenza domestica e il femminicidio in Italia
In occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, torna “Desideri all’asta”, l’asta benefica online a favore di Amnesty International che, giunta alla 13^ edizione,

quest’anno è dedicata al gravissimo problema della violenza domestica e del femminicidio in Italia.

Grazie al contributo di molti “amici” del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport che in oltre un decennio hanno offerto il proprio sostegno ad Amnesty International, a essere in vendita su ebay.it/charity saranno oggetti e situazioni che il denaro normalmente non può comprare.
Abiti o accessori indossati in occasioni speciali, strumenti musicali, opere d’arte, il backstage di uno spettacolo oppure un po’ di tempo da trascorrere in compagnia del proprio artista preferito, ecco ciò che ciascuno potrà aggiudicarsi e contemporaneamente contribuire a realizzare un unico grande desiderio: un mondo dove i diritti umani più elementari siano garantiti a tutte e a tutti

Nel nostro Paese la violenza domestica nella sfera privata non viene denunciata in oltre il 90 per cento dei casi.
Nell’ultimo decennio, il numero di omicidi da uomo su uomo è diminuito, mentre è aumentato il numero di donne uccise, in quanto donne, per mano di un uomo: oltre 100 ogni anno. In circa la metà dei casi il colpevole è un partner o ex partner e solo in circostanze rare si tratta di una persona sconosciuta alla donna.

Per fermare il femminicidio e la violenza contro le donne Amnesty International chiede al governo italiano una legge specifica sulla parità di genere e sulla violenza contro le donne, il mantenimento e aumento dei centri accoglienza per donne vittime di violenza, nonché un adeguato coordinamento tra la magistratura, la polizia e gli operatori sociosanitari che si occupano di questo tipo di violenza. Infine, una maggiore sensibilizzazione della società civile e dei media al fine di una rappresentazione non stereotipata delle donne e degli uomini.

Per sostenere Amnesty International in questa azione, fino al 10 dicembre su ebay.it/charity, saranno disponibili tante sorprese tra cui scegliere quella più interessante.

Hanno già aderito all’edizione 2013 di “Desideri all’asta”: Baustelle, Carmen Consoli, Cesare Cremonini, Ligabue, Daniele Silvestri, Claudio Santamaria, Vasco Rossi, Elisa, Simone Rugiati, Carlo Cracco, Annalisa, Filippo Timi, Paolo Conte, Max Pezzali, Antonio Albanese, Afterhours, Max Pezzali, Max Gazzè, Alessandro Gottardo e Dario Fo.

Per partecipare all’asta, basta collegarsi e iscriversi al sito www.ebay.it anche attraverso il sito www.amnesty.it e rilanciare sul prezzo di partenza, che per tutti i lotti è di €1.


Leave a Reply