EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: September 22, 2013

Roma: Mostra Anamericana dal 3 ottobre al 14 novembre

Roma: Mostra Anamericana dal 3 ottobre al 14 novembreLa Fondazione DEPART apre al pubblico giovedì 3 ottobre 2013 ANAMERICANA, una grande mostra di trentadue artisti contemporanei, tutti statunitensi o residenti negli U.S.A.. A cura di Vincenzo de Bellis, è ospitata presso l’American Academy in Rome e visitabile fino al 14 novembre 2013 con ingresso gratuito. La mostra comprende oltre quaranta opere che accostano linguaggi diversi tra loro, come pittura, fotografia, grafica, scultura, installazione e video. Tutti i lavori esposti, alcuni dei quali di grandi dimensioni, reinterpretano il significato della parola “Americana”, giocando sull’idea patriottica e positiva che questa definizione comune ha sempre portato con sé.

Le opere, provenienti dalla collezione della Fondazione DEPART e quasi tutte di recente acquisizione, sono di artisti eterogenei fra loro per generazione, poetica e ricerca stilistica: Uri Aran, Darren Bader, Aaron Bobrow, Joe Bradley, Nick Darmstaedter, Tom Burr, Louis Eisner, Roe Ethridge, Sam Falls, Mark Flood, Erik Frydenborg, Elias Hansen, John Henderson, Mike Kelley, Brendan Lynch, Takeshi Murata, Carter Mull, Oscar Murillo, Trevor Paglen, Mitzi Pederson, Seth Price, Rob Pruitt, Jon Rafman, Stephen G. Rhodes, Amanda Ross-Ho, Sterling Ruby, Edward Ruscha, Lucien Smith, Valerie Snobeck, Frances Stark, Mateo Tannatt and Oscar Tuazon.

Il termine “Americana” si riferisce solitamente a manufatti che presentano caratteristiche tipiche del patrimonio culturale statunitense, legate alla storia, alla geografia e al folclore del Paese. Molti sono i materiali e gli oggetti a cui viene attribuito questo aggettivo: dipinti, stampe e disegni, targhe o veicoli interi, oggetti per la casa, utensili e armi, statue e così via, dove patriottismo e nostalgia sono i temi predominanti. Il termine, inoltre, viene utilizzato per distinguere generi artistici e musicali, per descrivere il tema di un museo, di una collezione o dei beni in vendita.

“Il titolo stesso della mostra, ANAMERICANA, presenta una duplice lettura: se infatti da un lato An può essere letto in chiave grammaticale come articolo indeterminativo della lingua inglese, rappresentando pertanto una non specifica tipologia del sostantivo Americana, dall’altro, letto come un prefisso privativo, esso rilegge il senso stesso della parola in chiave di negazione” – dice Vincenzo de Bellis – “I lavori esposti mostrano un’attitudine degli artisti contemporanei a lavorare su temi cari alla storia, alle tradizioni dell’arte e della società degli Stati Uniti, ma allo stesso tempo sembrano prenderne le distanze, sottolineando gli aspetti critici e controversi di un Paese straordinariamente complesso”.

La mostra si articola in tutti gli spazi interni ed esterni dell’American Academy, occupando l’ingresso, le gallerie, il criptoportico e il cortile dell’istituzione. L’accostamento delle opere è fatto sulla base di assonanze formali e concettuali tra i lavori. Il catalogo della mostra, edito da Nero in lingua inglese, contiene il testo di Vincenzo de Bellis e un ricco apparato iconografico delle opere esposte e della mostra.

La Fondazione DEPART è un’organizzazione dedicata allo sviluppo e al sostegno delle arti emergenti e di artisti contemporanei internazionali caratterizzati da un percorso artistico innovativo, con l’obiettivo di promuovere la formazione e il ragionamento critico al fine di stimolare la creatività e l’innovazione nel campo dell’arte, del design, dell’architettura e delle scienze, all’interno della scena contemporanea in Italia e non solo. La Fondazione supporta attivamente il settore della ricerca, della produzione artistica, dell’educazione e dell’acquisizione, favorendo la crescita degli artisti attraverso la promozione del proprio programma di residenze, workshop, simposi e borse di ricerca e sensibilizzando il pubblico attraverso un programma di mostre e dibattiti organizzati da celebri curatori internazionali.

L’American Academy in Rome, situata nella storica sede del Gianicolo, è una delle principali istituzioni americane all’estero per lo studio e per la ricerca avanzata nelle arti e nelle discipline umanistiche; offre ad alcuni dei più promettenti artisti e studiosi americani sostegno economico, un ambiente capace di ispirare la riflessione intellettuale e un profondo scambio culturale. Ogni anno, attraverso il concorso nazionale Rome Prize, mette a disposizione fino a trenta borse di studio nelle seguenti discipline: architettura, architettura del paesaggio, arti visive, composizione musicale, design, letteratura, restauro e conservazione, studi classici, studi italiani moderni, studi medievali, studi sul Rinascimento. L’Academy nomina inoltre alcuni borsisti italiani attivi sia nelle arti che negli studi umanistici e, su invito del Direttore, ospita gruppi di artisti e studiosi internazionali provenienti che partecipano alle sue attività. Fondata nel 1894 e riconosciuta come istituzione privata con un Atto del Congresso del 1905, delle oltre trenta accademie straniere presenti a Roma è l’unica a non essere sostenuta interamente dal suo governo, ma prevalentemente da donazioni private e finanziamenti offerti dai National Endowments for the Arts and Humanities.

Contatti
American Academy in Rome
Lexi Eberspacher, tel. +39 06 5846470, l.eberspacher@aarome.org, www.aarome.org

DEPART Foundation
Sara De Chiara, s.dechiara@departfoundation.org
Ludovica Introini, li@departfoundation.org
www.departfoundation.org

Published by:

Imparare l’inglese viaggiando

 Imparare l'inglese viaggiandoLezioni in aula, momenti ricreativi, attività all’aperto, visite guidate:

Un soggiorno linguistico all’estero si compone di vari momenti che, insieme, contribuiscono a dar vita a un’esperienza formativa il più possibile completa. Un viaggio studio può trasformarsi nella più divertente delle vacanze se l’aspetto formativo viene affiancato da un interessante programma di gite ed escursioni nella natura. Per i più avventurosi, ESL propone gli esclusivi soggiorni “English on the Road”, che permettono di studiare l’inglese nelle scuole partner e di partire alla volta di emozionanti tour alla scoperta delle attrazioni circostanti. California, Canada e India sono le tre destinazioni prescelte da ESL per offrire ai propri allievi di ogni età la possibilità di regalarsi una vacanza studio diversa dalle altre.

Corso «English on the Road» a San Francisco (California) – Stati Uniti

Con i suoi metodi didattici basati sulle necessità degli studenti e l’esperienza dei suoi insegnanti, la scuola partner di San Francisco è garanzia di un insegnamento di alta

qualità. Situato nel cuore del vivace quartiere finanziario di Embarcadero, ricco di negozi e ristoranti, in questa scuola gli studenti dai 16 anni in su possono studiare per 2 o 3

settimane scegliendo fra oltre 30 programmi tematici (comunicazione, preparazione agli esami ufficiali, business english, discipline umanistiche, ecc). Il soggiorno culmina con un fantastico tour di otto giorni tra California e Nevada, che si articola in diverse tappe:

1° giorno: Santa Cruz, Monterrey, Hearst Castle (notte a Santa Barbara);

2° giorno: Santa Barbara, Malibu, Venice Beach, Santa Monica (notte a Los Angeles);

3° giorno: Hollywood, Beverly Hills, Rodeo Drive (notte vicino a Disneyland);

4° giorno: Disneyland (a pagamento) o shopping (viaggio di notte a Las Vegas);

5° giorno: Grand Canyon oppure un giorno a Las Vegas (notte a Las Vegas);

6° giorno: Las Vegas, Red Rock Canyon, Death Valley (notte presso Lake Tahoe o Reno);

7° giorno: Passeggiata nel Yosemite National Park e foto tour (notte presso Lake Tahoe o Reno);

8° giorno: Yosemite National Park e ritorno a San Francisco.

 La durata minima del soggiorno è di due settimane, con tariffe a partire da € 2234. Compresi nel prezzo: corso di lingua e materiale scolastico, alloggio in famiglia/camera singola/mezza pensione, tassa d’iscrizione alla scuola e certificato, trasferimento aeroporto.

Partenze nelle seguenti date: 23/09/2013 – 21/10/2013 – 18/11/2013 – 06/01/2014 – 03/02/2014 – 03/03/2014 – 31/03/2014 – 28/04/2014 – 26/05/2014 – 23/06/2014 – 07/07/2014 – 21/07/2014 – 18/08/2014 – 15/09/2014 – 13/10/2014 10/11/2014.

 Corso «English on the Road» a New Delhi – India L’entusiasmante esperienza dello studio della lingua inglese on the road passa anche attraverso l’India, a New Delhi, dove è presente un’eccellente scuola certificata da oltre 15 anni. Venti programmi tematici

sono a disposizione dei corsisti. Oltre alla possibilità di trascorrere un soggiorno itinerante, la scuola partner offre ai suoi studenti un corso gratuito di un’ora, una volta al mese, per imparare le basi della lingua hindi, utili per entrare in contatto con la popolazione locale o durante le escursioni.

La durata minima del soggiorno è di due settimane, con tariffe a partire da € 920. Compresi nel prezzo: corso di lingua e materiale scolastico, alloggio in famiglia/camera singola/mezza pensione, tassa d’iscrizione alla scuola e certificato, trasferimento aeroporto.

Partenze nelle seguenti date: 27/10/2013 – 24/11/2103 – 15/12/2013 – 19/01/2014 16/03/2014.

 Corso «English on the Road» a Vancouver (British Columbia) – Canada 60 programmi tematici sono quelli offerti dalla scuola partner di Vancouver. Oltre alle settimane di corso, gli

studenti potranno beneficiare anche di una settimana intera di escursioni itineranti tra parchi, laghi e montagne. Il programma comprende le seguenti tappe:

1° giorno: Vancouver – Kelowna attraverso Fraser Valley e le Montagne Costiere. Uscita in barca sul Lago Okanagan e barbecue a bordo;

2° giorno: Kelowna – Banff, nella provincia di Alberta, visita ai parchi nazionali e pernottamento a Banff, nel   cuore delle Montagne Rocciose;

3° giorno: Banff – Jasper, costeggiando Lake Louise, ma anche montagne maestose, suggestivi campi di ghiaccio e fiumi dalle acque cristalline. Accampamento attorno al fuoco in serata;

4° giorno: Jasper – Banff, attraverso Parker Ridge e i laghi Peyto e Moraine (se le condizioni climatiche e atmosferiche lo consentono). In serata, uscita in città a Banff;

5° giorno: Banff, escursione sulle Montagne Rocciose. Varie possibilità di praticare attività sportive come trekking, mountain bike, equitazione o rafting;

  La durata minima del soggiorno è di due settimane, con tariffe a partire da € 2026. Compresi nel prezzo: corso di lingua e materiale scolastico, alloggio in famiglia/camera singola/mezza pensione, tassa d’iscrizione alla scuola e certificato, trasferimento aeroporto.

Partenze nelle seguenti date: 30/06/2014 – 28/07/2014 – 25/08/2014

 Esiste una quarta possibilità per vivere un’esperienza on the road in compagnia di ESL. Fino al 31 dicembre 2013 è infatti attivo il concorso online California Dreaming, che consente di vincere un road trip sulla West Coast, con corso d’inglese a San Francisco, 7 giorni di road trip da San Francisco a L.A. (passando per Las Vegas), alloggio in famiglia ospitante o in residence e voli di andata e ritorno.

Published by:

Nel Burgenland per il delizioso autunno Pannoico

Nel Burgenland per il delizioso autunno PannoicoL’incantevole autunno Pannonico
Quando la luce soffusa dell’autunno circonda il paesaggio pannonico, le giornate si accorciano
e le notti diventano più fresche, l’odore del vino impregna i vicoli e in tutti i paesi si festeggia l’oca.

Martiniloben – la festa del vino novello. In Burgenland, l’11 novembre non è soltanto la festa patronale di San Martino, ma si festeggia anche il battesimo del vino novello, che viene degustato nelle tipiche vinerie “Heurigen”. I festeggiamenti per il Martiniloben, soprattutto nei luoghi attorno al lago di Neusiedl, vengono anche chiamati “La Festa del Vino Pannonico” (pannonisches Weinfest). Per l’occasione, tutte le cantine aprono le porte al pubblico e gli amanti del vino si spostano di cantina in cantina, ascoltando musica e degustando le prelibatezze locali a tariffe convenienti. Per rendere il tutto ancora più confortevole, sono a disposizione la Martinicard e il Martinibus, un servizio navetta per il ritorno. Anche nelle regioni vinicole del Burgenland centrale e meridionale questa ricorrenza viene festeggiata.

Alcuni eventi in calendario nell’ambito dei festeggiamenti autunnali per il vino pannonico
5/10  Kellergassenheuriger a Purbach
11-12/10  Galà del vino rosso a Frauenkirchen
19-20/10  Sturm & Klang a Neckenmarkt
23-27/10  Degustazione autunnale dei vini pannonici a Donnerskirchen
26-27/10  Martiniloben ad Halbturn / Rotweinherbst a Horitschon
11/11  Martiniloben ad Andau & Frauenkirchen / Battesimo del vino a Donnerskirchen /
Benedizione del vino a Csaterberg, Kohfidisch
15-16/11  Gemma Köllaschaun a Weiden am See / Vivere il Vino ad Apetlon / Martiniloben a Illmitz
16/11  Martini on the Rocks a Deutschkreutz
17/11  Il nuovo vino vi invita, a Pamhagen
14/12  Vinatale a Donnerskirchen

Il gusto dell’autunno pannonico. “Der See kocht” (La cucina del lago) è il motto dell’autunno pannonico nella regione del lago di Neusiedl. Nei ristoranti e nelle Gasthaus i cuochi preparano i piatti tipici, che comprendono i pesci del lago di Neusiedl, carne di maiale mangalitza o dei bovini grigi della steppa, verdure di Seewinkel con accompagnamento di vini locali. Dal 13 settembre al 29 ottobre 2013 vengono proposto interessanti pacchetti (info: www.neusiedlersee.com).
Le aziende che hanno formato il Sonnengartl invitano a visitare il parco naturale Raab, al confine fra tre stati, con i prodotti locali e comode soluzioni di alloggio per famiglie (www.sonnengartl.at).

„Weekend di San Martino“a Deutschkreutz
8 – 10 / 15-17 / 22-24 novembre 2013, Deutschreutz
Un weekend davvero particolare per gli ospiti dell’Hotel Schreiner a Deutschkreutz: la passeggiata tra i vigneti di Deutschkreutz il sabato mattina si conclude con un piatto di gulasch nei vigneti, seguito da una degustazione di vini pregiati nell’enoteca locale per conoscerne le specialità vinicole. Il focus della serata è la cena tradizionale di quattro portate, con l’oca come
grande protagonista: delicato foie gras con chutney a base di mela e albicocca, zuppa di oca, oca del Burgenland con cavolo rosso e canederli e, infine, un pot-pourri di dessert autunnali. Naturalmente la cena viene accompagnata da vini locali.

Prezzi e orari
Ore 10 – Passeggiata nei vigneti, degustazione e cena a base di oca: € 80 a persona
Incluse due notti, arrivo il venerdì sera con menu a scelta, camera doppia: € 165 a persona
Il punto di incontro è l’Hotel Schreiner (Girmerstraße 45 – 7301 Deutschkreutz)
Per informazioni e prenotazione clicca qui.

Published by:

Sandrigo Tradizionale festa dedicata al Bacalà alla Vicentina Il programma

Sandrigo Tradizionale festa dedicata al Bacalà alla Vicentina Il programmaDal 17 al 30 settembre nelle piazze di Sandrigo (Vicenza) la tradizionale festa dedicata al Bacalà alla Vicentina.  Iniziata martedì 17 sino a domenica 30 settembre appuntamento con la Festa del Bacalà. Per l’occasione viene cucinato il tipico piatto di baccalà con polenta e si susseguono nelle piazze vari spettacoli.

Saranno quindi attivi gli stand gastronomici nei quali si potrà gustare il classico Bacalà alla Vicentina con Polenta oppure i piatti a base di Bacalà, come i Bigoli al Torcio con il Bacalà, gli Gnocchi di Posina al Bacalà e il Risotto al Bacalà. Ogni serata sarà accompagnata da musica dal vivo o spettacoli di danza.
Momento clou della manifestazione sarà domenica 29 settembre. Scenderà in piazza la Confraternita del Bacalà per l’affascinante e goliardica cerimonia di investitura dei nuovi confratelli. Un momento di incontro anche per i tanti turisti che da tutta Italia vengono per partecipare e conoscere una tradizione culinaria secolare e al tempo stesso scoprire un territorio ricco di arte e cultura.
Durante i giorni della manifestazione vengono infatti organizzate visite guidate alle Ville e agli Oratori del territorio di Sandrigo.

Festa del Bacalà alla Vicentina Programma dal 17 al 30 settembre 2013 nelle piazze di Sandrigo

Martedì 17 Settembre

Ore 20.30 – Piazza S.S. Filippo e Giacomo

Gran Galà del Bacalà in onore del 60° di fondazione della Pro Loco Sandrigo

Solo su prenotazione entro il 1 settembre e fino ad esaurimento posti

Venerdì 20 Settembre

Ore 19.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione di Bigoi al torcio con Bacalà alla Vicentina – Bacalà alla Vicentina con polenta

Dimostrazione dal vivo della preparazione dei bigoi al torcio

a cura della Confraternita dei Bigoi al torcio di Limena

Ore 21.00 – P.za Garibaldi – Spettacolo ed intrattenimento con CENTRO IDEA DANZA di Sandrigo

Sabato 21 Settembre

Ore 18.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione di Bigoi al torcio con Bacalà alla Vicentina – Bacalà alla Vicentina con polenta

Dimostrazione dal vivo della preparazione dei bigoi col torcio

a cura della Confraternita dei Bigoi al torcio di Limena

Ore 21.00 P.za Garibaldi – Spettacolo di musica con i QUERRYMAN

Domenica 22 Settembre

Ore 11.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione di Bacalà alla Vicentina con polenta

Ore 13.00 musica a 360° con CARLO SCARANTINO

Ore 21.00 P.za Garibaldi – Spettacolo di musica con i MAGAZINE TRIO

Giovedì 26 Settembre

Ore 19.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione Gnocchi di Posina al Bacalà – Bacalà alla Vicentina con polenta

Dimostrazione dal vivo della preparazione dei gnocchi a cura della Pro Loco di Posina

Ore 21.00 – P.za Garibaldi – Spettacolo di musica con i TRADE WORKERS – cover rock pop

Venerdì 27 Settembre

Ore 19.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione Avannotti fritti – Degustazione di Bacalà alla Vicentina con polenta

In collaborazione con la Pro Loco di Bolzano Vicentino

Villa Mascotto Gran Cena con gli Amici Norvegesi, solo su invito

Ore 21.00 – P.za Garibaldi – Spettacolo di musica con SERGIO E MIRELA

Sabato 28 Settembre

Ore 18.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione di Bacalà alla Vicentina con polenta

Ore 21.00 – P.za Garibaldi – Spettacolo ed intrattenimento con la scuola di ballo FLASHDANCE di Sandrigo

Domenica 29 Settembre

Presenza delegazione norvegese dell’isola di Rost

Ore 10.30 – Piazzale del Municipio – Alzabandiera – Inni Nazionali

Cerimonia di investitura della Confraternita del Bacalà

Sfilata delle Confraternite Enogastronomiche e dei Bacalà Club

Ore 11.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

 Degustazione di Bacalà alla Vicentina

Ore 13.00 – P.za Centrale – Musica dal vivo con Dj Leo

Nel pomeriggio: P.za Garibaldi – Animazione per bambini

Ore 21.00 – P.za Garibaldi – Spettacolo di CABARET con ALBERTONE e MUSICA con i finalisti di IO CANTO

Nicole Stella, Diletta Busin e Gioele Bertella

Lunedì 30 Settembre

Ore 19.00 sotto i padiglioni – Apertura chioschi gastronomici

Degustazione di Risotto al Bacalà e Bacalà alla Vicentina con polenta

Ore 21.00 – P.za Garibaldi – Spettacolo ed intrattenimento con il musicista PAOLO CECCHIN ***

E’ sempre disponibile un primo piatto senza baccalà e un’alternativa al piatto di Bacalà alla Vicentina

Domenica 22 settembre – Piazza Marconi

Mercatini DE.CO in collaborazione con le Pro Loco Vicentine e i produttori De.Co.

Sabato 28 e domenica 29 settembre – P.za Marconi

Mercatino del Buon Mangiare con i prodotti tipici regionali

Oratorio Trissino: Mostra ARS IN FIERI

Villa Sesso Schiavo: Visite guidate e Mostra ARS IN FIERI

VISITE GUIDATE con pullmino alle ville e agli oratori di Sandrigo e dintorni a cura degli Amici della Cultura

INFORMAZIONI: Pro Loco Sandrigo – tel. 0444/658148

info@prolocosandrigo.it – www.baccalaallavicentina.it

Published by:

Sondrio: 21/22 settembre Bresaola Festival

Sondrio: week end al gusto di bresaola della ValtellinaA Sondrio, sabato 21 e domenica 22 settembre, prende il via la prima edizione del Bresaola Festival, per far conoscere una delle produzioni più rinomate della Valtellina, promuovendo la valorizzazione territorio alpino, la cultura e della tradizione eno-gastronomica
La bresaola valtellinese è un salume con marchio IGP (Indicazione Geografia Protetta) ottenuto da carne di manzo, salata e stagionata è va gustata cruda sia come antipasto sia nei condimenti di piatti tradizionali. Durante la rassegna saranno toccati temi riguardanti la storia e la tutela del territorio del gustoso salume, oltre l’uso in cucina per una corretta alimentazione.

Sabato 21 settembre alle ore 18, inaugurazione  e inizio della manifestazione e, alle ore 19, uno show cooking con lo chef stellato Antonio Borruso, che preparerà piatti a base di Bresaola della Valtellina  e altri prodotti tipici valtellinesi. In serata spettacolo di musica e cabaret con il duo composto da Consuelo Orsingher e Corrado Stuffo e uno show condotto  dalla star di Zelig Katia Follesa.

Domenica 22 settembre alle ore 10, lezione di nordic walking all’interno del Parco Adda Mallero Renato Bartesaghi, mentre alle ore 10,30, presso il Centro Le Volte, si terrà un simposio dal titolo Bresaola della Valtellina IGP: gusto, benessere e territorio. Alle ore 11 esibizione di Zumba Fitness presso Spazio Garberia e alle ore 11.30, Camminata di Salute in collaborazione con Lilt-SondrioIl programma prosegue con un’esibizione di Combat Evolution  alle ore12, mentre pomeriggio, alle ore 15, appuntamento con l’Hip Hop.

Sempre domenica, alle ore 11, giovani chef delle scuole alberghiere, si sfideranno in una gara in cucina, preparando piatti tradizionali a base di di bresaola della Valtellina, coadiuvati dallo chef stellato  Stefano Masanti. Nel pomeriggio, alle ore 18, è anche previsto un corso di enologia e degustazione; a seguire un momento musicale, con il cantautore valtellinese Mattia Ciapponi. Alle ore 20 chiusura della manifestazione, con i saluti delle Autorità e del Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina, promotore dell’evento.

Per visionare il programma, clicca qui

Published by:

Week end sul Lago di Como, uno scorcio di Mediterraneo fra le montagne

Week end sul Lago di Como, uno scorcio di Mediterraneo fra le montagneIl Lago di Como, con i tre rami a forma a ipsilon rovesciata, è da sempre apprezzato dai visitatori che vedono in esso uno scorcio di Mediterraneo fra le montagne. La vicinanza a Svizzera, Milano, Valtellina e Madesimo fanno del Lago di Como un crocevia e un punto strategico per tutti coloro che vogliono conoscere al meglio tutte le bellezze del nord Italia. Qui si trova un rifugio di pace e tranquillità, in un ambiente meno rigido e impervio di quello del resto delle Alpi.

Il Lago di Como regala un paesaggio sempre sorprendente e affascinate dalle mille diverse sfumature: acque azzurre e verdi, rilievi  innevati o ricoperti da boschi, paesi costruiti in pietra arroccati fra il lungolago e le montagne, città ricche di storia e cultura.

Il Lago di Como chiamato anche Lario, tra la provincia di Lecco e Como, è uno dei più suggestivi paesaggi italiani. Un territorio ricco di storia, cultura, bellezze naturali, arte, costellato da accoglienti paesini, ville dai fantastici giardini, pittoreschi villaggi lacustri.

La bellezza del Lago di Como è caratterizzata dal fatto che in pochi chilometri si passa da un romantico lungo lago ad una montagna quasi selvaggia; dalla vallata alpina alla collina con vista panoramica; dall’oasi faunistica alle piste da sci distanti a pochi chilometri. La natura, splendida, non è stata alterata dalla mano dell’uomo e durante l’estate è un’oasi lacustre in cui potrete trovare, mentre, nelle stagioni più fredde, troverete un clima mitigato dal lago e riparato dalle montagne su cui, poi, potrete brevemente raggiungere attrezzate località sciistiche.

Il centro più importante è Como, con i suoi pregevoli monumenti, il grazioso centro storico e gli scorci suggestivi. Dopo Como, la seconda città per importanza è Lecco, famosa soprattutto per essere la cittadina dei Promessi Sposi.  Suggestivi sono i paesi del lungolago come Cernobbio, sede di grandi ville signorili come Villa d’Este e Villa Erba, e Bellagio, nota come la “perla del lago” per il suo scenario attraente..Tra le zone più belle e prestigiose del Lago di Como c’è quella della Tramezzina dove Laglio, paese noto per la residenza turistica dell’attore George Clooney, e Brienno sono tra i borghi più antichi e caratteristici di tutto il lago.

Sul Lago di Como si trascorre una vacanza all’insegna del relax, con la possibilità di praticare un’ampia scelta di attività: dagli sport acquatici  a quelli montani  oltre che molti altri sport outdoor e indoor. La maggior parte delle località sono molto attrezzate da questo punto di vista e la cultura sportiva è fortemente valorizzata in quest’area.

Published by: