EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: July 21, 2013

Paros, l’isola dei melograni

Paros, l'isola dei melograniLe Cicladi, bellissimo  arcipelago dell’Egeo, da sempre mete frequentatissime del turismo di massa. Fra tutte queste bellezze naturali, ve ne una dove baie incontaminate, giardini di melograni e alberi da frutta la rendono un piccolo Eden: Paros, nota, fin dall’antichità, per una qualità di marmo bianco molto pregiato.

Paroikia, il capoluogo, è una graziosa cittadina con le tipiche casette bianche, all’interno delle quali si aprono suggestivi cortili arricchiti di alberi da frutta. Lungo le sue strade ci appaiono vecchie chiese, botteghe, caratteristici caffè e ristorantini con terrazze vista mare. Paroikia ha anche luoghi di interesse storico, come la Chiesa di Ekatontachoni, detta delle cento porte,  il Museo Archeologico con importanti reperti della Grecia arcaica e classica e possente Castello Veneziano eretto su un promontorio che domina le bellissime spiagge nella zona, Krios e Agios Fokas. Vicino alla cittadina si trovano anche le famose cave di marmo bianco e i monasteri di Christou tou e di Longovarda. A nord dell’isola troviamo Naoussa, con i suoi vicoli bianchissimi, il porticciolo e le belle spiagge di sabbia color oro; anche qui vi è un bellissimo Castello risalente al XIV secolo.

Volendo gustare la semplicità dei tipici villaggi di pescatori, bisogna recarsi nella parte meridionale di Paros. Qui, affacciato ad un piccolo golfo troviamo Aliki, con le sue suggestive spiagge dorate,  Chrisi Atki, la cui spiaggia e meta dei surfisti, Drios, Pounda, Messada e, proseguendo verso est, i villaggi di Kepidi, Marmora, Tragoulas e Kephalos, dove si erge  il Monastero di Sant’Antonio.   In ultimo non dimentichiamoci di una passeggiata in uno stupendo paesaggio da fiaba: la Valle delle farfalle, dove, tra maggio e agosto, gli alberi della valle si ricoprono di coloratissime ed eleganti farfalle.

Published by:

Rodi Garganico Tra mare cristallino e profumi di zagara

Rodi Garganico Tra mare cristallino e profumi di zagaraIl clima particolarmente mite, il paesaggio suggestivo, il mare limpido e pulito fanno di Rodi Garganico uno dei principali luoghi turistici della regione Puglia e del Parco Nazionale del Gargano .

Rodi Garganico sorge su un piccolo promontorio a picco sul mare. Suggestive le sue torri che raccontano degli assedi e dei saccheggi spesso subite nel corso del tempo da parte di Goti e Veneziani. Rodi Garganico sembra incastonata in una lussureggiante vegetazione di oliveti e agrumeti che accoglie hotel, residence, camping, villaggi, appartamenti, agenzie, alberghi, case vacanza ed altre strutture turistiche .

Un’estate a Rodi garganico si sceglie per il mare limpido e le lunghe spiagge sabbiose, per i ruderi del suo antico porto e del castello. Intrigante è la passeggiata nel caratteristico quartiere del “Vuccolo” e per chi ama l’architettura, è di notevole interesse la chiesa bizantina di San Nicola  e il Santuario della Madonna della Libera. Un angolo suggestivo della città è il Belvedere, dove anticamente si apriva la principale porta cittadina. Il magnifico panorama che offre spazia dal Convento dei Cappuccini alle spiagge dorate.

Il tratto di mare del Gargano che lambisce Rodi del Gargano e’ poco profondo, adatto anche a chi ha poca esperienza di nuoto ed in particolare per le famiglie con i propri bambini. Rodi Garganico è dispone di un porto che le assicura collegamenti con le Isole Tremiti e scambi con le dirimpettaie coste dalmate. Un angolo suggestivo della città è il Belvedere, dove il magnifico panorama spazia dal Convento dei Cappuccini alle spiagge dorate. L’inebriante profumo di zagare che si diffonde nei vicoli della città fino a spingersi sulla riva del mare, rendono magica .

Tra le spiagge da non perdere, la spiaggia di ponente, formata da una lunga serie di dune sabbiose che degradano lentamente verso il mare e ideale per gli appassionati di surf. Essa si prolunga fino al Lido del Sole . La spiaggia di levante, ad est della città ed arricchita dal moderno ed attrezzato porto turistico, è una fine sabbia dorata che digrada dolcemente nel mare. meravigliosa e particolare la spiaggia di Calenella fra San Menaio e Peschici .

Published by:

Navigando lungo le coste della Turchia

Navigando lungo le coste della TurchiaSe il colore “turchese” trova le sue radici in Turchia non è un caso. Quella “gemma di mare” che si affaccia sul Paese è quanto di più incantevole si possa immaginare. Se poi quando si parla di tramonto l’immaginario si sposta in un baleno sul Bosforo, qualche ragione anche in questo caso ci sarà…                                                                                                                                                             Dal sole che si alza sulle acque azzurre e cristalline alla palla rosso fuoco che disegna un quadro di emozioni e sensazioni uniche… al fascino silenzioso di una barca a vela.

“Vivere” una vacanza in Turchia significa “navigarla”. Tra baie romantiche e scorci mozzafiato, al sole o sott’acqua, (e con qualche piccola puntata a terra alla scoperta della millenaria cultura), due settimane diventano due “sole” settimane. Horca Myseria  fa sognare a occhi aperti. In tempi di crisi è riuscita ad allestire una flottiglia speciale a un prezzo incredibile, tratte aereecomprese!                                                                                                                                       Affrettatevi, qualche posto in “paradiso” è rimasto…

Partenze: dal 3 al 17 agosto
Imbarcazioni:
– 2 Bavaria 46 Cruiser (metri 14.40 – 4 cabine – 2 bagni – 8 cuccette)
– 1 Jeanneau 53* (metri 16.06 – 5 cabine – 3 bagni – 10 cuccette)
Quote: € 1.290 / € 1.390*
Imbarco/Sbarco: Kusadasi / Gocek
Voli già prenotati a 440 € a/r cadauno con Turkish Airlines.

TURCHIA – Flottiglia “Kusadasi”

Il confortevole ed attrezzato Marina di Kusadasi, accoglierà il gruppo dopo l’arrivo all’aeroporto di Izmir. Kusadasi si trova sul Litorale Ionico della Turchia, nella parte meridionale di Sigacik Körfezi. Navigando lungo un tratto di costa tra i più belli, vari e famosi della Turchia, si potranno visitare i luoghi che diedero luce alla ricca cultura Ionica e ai suoi grandiosi filosofi. Si potranno ammirare le rovine della città antica di Teos, le statue di culto di Klaros, in tempi antichi città tra le più importanti della Turchia e devota ad Apollo. Ci si soffermerà tra le testimonianze di quello che fu il più celebre monumento di Efeso, ridotto ormai ad una singola colonna, il più grande edificio del mondo antico: il Tempio di Artemide, una delle Sette meraviglie del mondo, raso definitivamente al suolo nel 401. Ma, come sempre accade, chi parteciperà alla vacanza con Horca Myseria non sceglierà cosa vedere ma andrà ovunque… E tornerà avendo visto tutte le stelle in cielo. Una notte all’ancora in Turchia le mostrerà…

Partenze: dal 3 al 17 agosto
Imbarcazioni:
– 2 Bavaria 36 Cruiser (metri 14.40 – 4 cabine – 2 bagni – 8 cuccette)
– 1 Jeanneau 53* (metri 16.06 – 5 cabine – 3 bagni – 10 cuccette)
Quote: € 1.490 / € 1.590*
Imbarco/Sbarco: Kusadasi / Gocek

Tutti  i costi, le date e le offerte consultabili su: www.horcamyseria.it

Horca Myseria Viaggi s.r.l.
20126 Milano – Via Pelitti, 1 – Tel. 02 2552585 r.a                                                                                        Fax  02 27001313  – E-mail: info@horcamyseria.it

Ufficio Stampa HORCA MYSERIA
Manuela Caminada – Via Leopardi 2 – 20123 Milano
Tel. +39 02 45487485 – mob. +39 333 6217082
manuela.caminada@tiscali.it

Published by:

Kastellorizo una vacanza nella vacanza Uno dei posti più suggestivi del Mar Egeo

Kastellorizo una vacanza nella vacanza Uno dei posti più suggestivi del Mar EgeoKastellorizo e’ un’isola veramente bella, un piccolo gioiello non contaminata dal turismo di massa perchè difficile da raggiungere.

Kastellorizo, in un’atmosfera di sospensione dalla quotidianità, di dolce fuga dalla realtà, e’una delle isole greche più lontane dall’Italia, che si affaccia sulle coste turche. Per arrivarci occorre prendere un volo per Rodi e poi il traghetto oppure un aereo locale che effettua pochi voli alla settimana.

Kastellorizo è un mare di silenzi, un’atmosfera non comune alle altre isole greche. Qui siete nella pace più assoluta, lontano dagli echi di un’estate all’insegna del rumore e del caos. Il suo porto è un’insenatura naturale, attorno a cui si svolge tutta la vita dell’isola. I centri abitati sono costituiti da due borghi Pigadia  e Chorafia . Qui la tranquillità e la suggestività del luogo sono incomparabili. Le dimore tradizionali, a due e tre piani sono veramente caratteristiche, mentre la passeggiata attorno al porticciuolo e nei vicoli lastricati rappresenta veramente un’esperienza unica per via delle bellezze di quest’isola che venerava Zeus. Non ci sono bar o discoteche, ma taverne o  caffè dove è piacevole di passare le serate. Dominato dall’alto il Castello dei Cavalieri di San Giovanni, il lungomare Kastellorizio è ricco di taverne con possibilità di mangiare a prezzi molto contenuti, la cucina tradizionale greca.

L’unico villaggio dell’isola è Megisti, altro nome di Kastellorizio, con le sue case verniciate di colori brillanti. A Megisti c’è un museo del folklore e archeologico che merita una visita, ed alcune chiese di particolare interesse . Per chi ama il trekking, verso l’ora del tramonto suggeriamo una bella passeggiata su in collina al vecchio monastero, che vi regalerà un’emozionante veduta di tutta l’isola.

A Kastellorizo poche sono le spiagge , ma molti stupendi gli accessi al mare : lungo il percorso che collega l’abitato di Megisti, con una bella spiaggia sabbiosa, al porticciolo di Mandraki si trova Sfaghias, sotto al castello. Ci sono poi spiaggette raggiungibili con una qualsiasi imbarcazione o anche a nuoto. Si può prendere una barca e fare il giro dell’isola facendo una sosta alla grotta Fokiali o visitare l’isolotto di Agios Georgios e fare a nuoto il giro dell’isolotto, con fondali molto belli.
A Faros, sul promontorio, ci sono scalini per scendere al mare .

Published by:

Con Enel Energia voli in Europa

Con Enel Energia voli in EuropaEstate, tempo di vacanze? Le vacanze sono sempre belle, ma se il viaggio è gratis lo diventano ancora di più. Potrebbero sperimentarlo presto tutti coloro che, entro il 31 luglio, aderiscono una delle offerte luce e/o gas di Enel Energia recandosi presso un Punto Enel o rispondendo alla chiamata di un operatore telefonico.

Per loro, infatti, c’è la possibilità di vincere un voucher Volagratis per la prenotazione di un volo in Europa. In particolare, chi sottoscrive un’offerta di energia elettrica può aggiudicarsi un voucher per la prenotazione di un volo andata e ritorno in Europa per una persona per un valore commerciale massimo di 70 euro.                                                                                                      Chi invece sottoscrive un‘offerta di gas naturale di Enel Energia può vincere un voucher per la prenotazione di un volo andata e ritorno in Europa per 1 persona per un valore commerciale massimo di 90 euro.                                                                                                                                       Infine, tutti coloro che scelgono un’offerta di energia elettrica e di gas naturale possono invece vincere un voucher per la prenotazione di un volo in Europa per 2 persone, sempre andata e ritorno,  per un valore commerciale massimo di 140,00 euro.

In tutti e tre i casi, la disponibilità di date e destinazioni dei voli possono variare in base alla data e all’aeroporto di partenza. Il voucher include tasse e spese amministrative ma non comprende spese aggiuntive facoltative quali, ad esempio, le spese richieste da alcune compagnie aeree per il check-in in aeroporto, l’imbarco dei bagagli in stiva, il servizio di imbarco prioritario e servizi facoltativi o eventuali cambi di prenotazione richieste dal cliente.

Per conoscere la promozione nei minimi dettagli, visitate la pagina web dedicata sul sito di Enel Energia. E, naturalmente, buone vacanze e in bocca al lupo!

 

Published by: