EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: July 10, 2013

A Macugnaga lo sci non ha stagione

A Macugnaga lo sci non ha stagioneLo sci estivo, ha sempre appassionato i nostalgici di questo sport invernale a contatto con la natura, ed ogni anno mete come lo Stelvio, Breuil Cervinia o Les Deux Alpe, sono fra le più gettonate, da questa fascia di turismo.
Quest’anno, grazie anche alle temperature non troppo elevate, anche in Piemonte, a Macugnaga, in Val d’Ossola, il 13 e il 14 luglio, la Macugnaga trasporti e servizi ha deciso di riaprire, in via sperimentale, gli impianti del Monte Moro. La Pista San Pietro rimarrà aperta dalle 8.00 alle 12.00 e gli impianti saranno raggiungibili da Macugnaga  con la funivia e il costo del pass giornaliero, che comprende andata e ritorno dal paese e l’utilizzo degli impianti, è di  17 euro per gli adulti e di 11 euro per i ragazzi. Inoltre si potrà utilizzare un anello per lo sci di fondo, tracciato appositamente per gli amanti di questa disciplina nordica.
Questo week-end bianco è una valida occasione per godersi i due metri di innevamento effettivo e  lo spettacolare panorama del massiccio del Rosa, il tutto all’insegna del risparmio e dell’aria pulita.

Published by:

Sifnos, piccolo gioiello delle Cicladi

Sifnos, piccolo gioiello delle CicladiIl Mar Egeo è trapuntato di bellissime isole che si specchiano nelle sue acque turchesi, Rodi, Chio, Mikonos, Santorini sono fra le più conosciute dagli estimatori delle vacanze in assoluto relax. Nelle gruppo delle Cicladi, però, vi è un isola poco nominata, ma con un paesaggio veramente unico: Sifnos.

L’isola di Sifnos, pur non essendo estesa, è costellata di spiagge dorate, dove ancora si avverte la presenza di una natura selvaggia, sopratutto percorrendo i sentieri a picco sul mare, lungo i quali sono incastonate bianche chiesette. Qui la pace regna sovrana e durante il giorno si può godere di un clima piacevolissimo, grazie al  Meltemi, un vento che spira da nord, che sparge per tutta l’isola il profumo dei ginepri e degli oleandri.

Il suo capoluogo è Apollonia, con le sue caratteristiche stradine lastricate in pietra e le case di un bianco candido, contrastato dal colore dei glicini che ne coprono i cortili. Il suo porto, unico punto di accesso all’isola, è Kamares,  un villaggio dove si godono i più bei tramonti dell’isola.  Le fanno, poi, da damigelle altre località,  come  Kastro, Bathi e Cheronissos, bellissimi villaggi di pescatori e  Chrysopigi, uno dei luoghi più suggestivi di Sifnos, Qui, lungo una lingua rocciosa, sorge  il Monastero della Madonna, dove è conservata l’icona della protettrice dell’Isola, Panayia Zoodòchou Pyghìs. Se si vuole apprezzare appieno tutta la bellezza di Sifnos, basta salire verso il monastero di  Profitis Ilias, da dove si gode un panorama che lascia senza fiato.

Anche le spiagge dell’isola hanno un fascino suggestivo, non essendo ancora meta del turismo mondano e, inoltre, sono facilmente raggiungibili. La più bella è sicuramente  Apokoftos, ma ve ne sono anche di più tranquille , come  Faro,Vathi e Cheronissos. Per famiglie con bambini, la più consigliata è quella di  Agia Marina, nei pressi di Kamares.

Vale la pena gustare anche i piatti della cucina greca tipici di Sifnos, dal gustosissimo ouzo, fatto con  polpettine, formaggi, olive e tzatzìkì, (una salsa con yogurt, aglio, menta e cetrioli), al  pasticcio di melanzane con ragù di carne e besciamella(mousaka) oppure ai dolmà, involtini di foglia di vite con ripieno di riso e carne, tutti accompagnati da un contorno di insalata alla greca, fatta con pomodori, peperoni, olive nere e cipolla rossa, con aggiunta di fèta, il formaggio del luogo.

In alta stagione i collegamenti con l’isola di Sifnos sono giornalieri, con traghetti che partono dai porti del Pireo, da Kithnos, da Serifos e da Milos.

Published by:
Eventi

“Arzachena Estate 2013” Il programma di Luglio

"Arzachena Estate 2013" Il programma di LuglioPer la vostra estate ad  Arzachena e la Costa Smeralda,  un mare di eventi nel mese di luglio, in uno scenario che cambia a secondo di ciò che c’è in cartellone. 60 appuntamenti nei due mesi estivi di luglio e agosto, per dare un tocco di specialità in più alle vostre vacanze.

Tra  tutte le serate alcune punte di diamante: l’unico concerto del nord Sardegna del rapper Salmo il 2 agosto in piazza Risorgimento; l’esibizione il 23 giugno del cantautore Piero Marras; e ancora il cabaret di Angelo Pintus direttamente da Colorado Cafè il 28 luglio; la partita del cuore con la nazionale cantanti-attori il 21 settembre; il concerto di Elena Ledda il 17 agosto e l’11 di Paolo Angeli e ben quattro notti bianche a Cannigione.

Questo il programma del mese di Luglio. Buon divertimento

 

"Arzachena Estate 2013" Il programma

 

Published by:

Villasimius Un paradiso al centro del Mediterraneo

Villasimius Un paradiso al centro del MediterraneoVillasimius è il centro balneare per antonomasia delle vacanze in Sardegna. Arenili candidi e mare trasparente hanno infatti reso Villasimius centro turistico di notevole fama in Sardegna e nel Continente, anche grazie alla presenza del porto turistico situato a ridosso del promontorio di Capo Carbonara.

In virtù della sua fortunata configurazione naturalistica, Villasimius può vantare l’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, un ecosistema marino incontaminato e preziosissimo., dove  è possibile praticare la pesca sportiva da riva o da imbarcazione.  Caratteristico ed affascinante per i naturalisti è lo stagno di Notteri, nella striscia di terra che collega Capo Carbonara alla costa. Lo stagno è abitato da interessanti specie avifaune che compongono spettacoli di grande suggestione per gli appassionati di birdwatching. In un contesto paesaggistico e naturalistico affascinante, offre strutture alberghiere, villaggi turistici, campeggi, agriturismi, bed and breakfast e case vacanze, capaci di soddisfare un’elevata e qualificata domanda di ricettività.

Passeggiare lungo la via principale di Villasimius, via del Mare, nel centro storico ricco di negozi, significa perdersi in un labirinto di piccole botteghe, alcune delle quali propongono ancora prodotti tipici artigianali,  o offrono assaggi di gastronomia tradizionale della costa meridionale sarda, o propongono meravigliosi souvenir a cui non si può resistere. I ristoranti che si affacciano sulla piazza principale o sulla via, sanno proporre una cucina tipica eppure originale.

Fra le attrattive culturali di Villasimius merita interesse la Fortezza Vecchia, oggi adibita a museo archeologico, ubicata su un promontorio vicino a Capo Carbonara. Si tratta di un edificio Villasimius Un paradiso al centro del Mediterraneocostruito intorno al XIV secolo. Anche la torre di Porto Giunco risale al XVI secolo. E’ raggiungibile dalla spiaggia seguendo un sentiero a piedi o a cavalo, oppure in auto dal versante di Capo Carbonara. Nella nostra escursione a Villasimius meritano particolare riguardo il faro dell’Isola dei Cavoli, edificato nella seconda metà dell’Ottocento e la torre di San Luigi, sull’isola di Serpentara.

Magnifica è  l‘Isola dei Cavoli raggiungibile dal porto turistico e non manchiamo una visita  a Cava Usai, dove  oltre ai ruderi dello stabilimento dismesso, Cava Usai offre lo splendore di una spiaggia ciottolosa lambita da un mare turchese.

Villasimius è soprattutto mare e spiaggia. Un mare che riserva un vero spettacolo, un mare dove  gli scenari sommersi sono caratterizzati da rocce granitiche che formano pinnacoli e bastioni,avvallamenti, spaccature. Nei pressi dei Variglioni dell’Isola dei Cavoli è normale incontrare branchi di barracuda mediterranei e seguirli nei loro pattugliamenti in cerca di cibo, grazie anche alla notevole trasparenza dell’acqua. Alla Secca di Cala Caterina si può scendere ad ammirare uno spettacolo sommerso fatto di grosse frane granitiche, abitate da una tranquilla popolazione di cernie e orate di grandi dimensioni.

Tra le spiagge citiamo Punta Molentis , una delle spiagge più conosciute e amate di tutta la costa meridionale sarda. Facilmente raggiungibile, attraverso un panorama d’eccezionale bellezza, è un luogo paradisiaco. Sabbia finissima e bianca, come le molte altre spiagge della zona,  scogliere basse, sublimi fondali da esplorare. Alle spalle della piccola spiaggia una bassa collina, impreziosita di macchia mediterranea. Spiaggia molto attrezzata  ha nei dintorni campeggi, hotel e un agriturismo.

Una delle mete preferite del litorale è la spiaggia di Campulongu che si estende tra la fitta macchia mediterranea , un mare di acqua chiarissima, una straordinaria ed ampia striscia di sabbia.

Published by:

Palmi Un’estate tra sole e mare in un paesaggio unico

Palmi Un'estate tra sole e mare in un paesaggio unicoPalmi è una splendida cittadina della provincia di Reggio Calabria. Il luogo perfetto per delle vacanze indimenticabili, da trascorrere fra l‘incanto delle spiagge della costa Viola, la natura selvaggia e la storia.

Palmi sorge in una posizione privilegiata, a ridosso del mare ma vicino a colline e montagne, come il Monte Sant’Elia.

Le origini di questo importante centro, risalgono al 951, quando venne fondata per volontà di alcuni fuggiaschi provenienti da Tauriana.

Palmi, profondamente attaccata alle sue tradizioni, vanta numerosi ed imperdibili appuntamenti come per esempio la Varia, una costruzione particolarissima sopra la quale vi è issata una fanciulla che rappresenta la Madonna. Questa rappresentazione, antica ed affascinante, si tiene ad Agosto ed attira numerosi turisti.

Chi è appassionato di arte e cultura, a Palmi può visitare la Pinacoteca che conserva alcune opere di Boccioni e di Guttuso; molto importante anche il museo etnografico.

Palmi offre numerose opportunità anche a chi desidera trascorrere delle vacanze attive infatti, è possibile organizzare delle bellissime escursioni come quelle lungo il “percorso del tracciolino“. Si tratta di un percorso emozionante, lungo il quale si può godere di un panorama vasto che arriva sino alle Eolie, e non solo. Altrettanto affascinante, camminare sul Monte Sant’Elia e visitare l’area di Pianoro, dove si possono ammirare numerosi resti di epoca romana.

Palmi è la località ideale per delle ferie all’insegna del sole e del mare perchè le temperature sono sempre ideali, grazie anche ai venti marini che rinfrescano le giornate estive. Il litorale, ampio e pulito, ha numerose spiagge che si trovano nel piccolo agglomerato di Palmi Taureana. Il paesaggio della marina di Palmi, è veramente suggestivo grazie alle acque trasparenti che si infrangono su coste ricche di scogli ma anche di lunghe spiagge.

La Spiaggia della tonnara è nota per la presenza dello “Scoglio dell’ulivo”, cioè uno scoglio sul quale è presente un ulivo, simbolo anche della costa Viola. Questo litorale segna anche il termine dell’incantevole costa. Le spiagge della Marinella, sono dei litorali molto amati, perchè costituiti da sabbie bianche e pulite di ghiaia; qui si può godere di una natura ancora selvaggia e di un panorama unico.

Published by:

Polizza Soggiorno Lungo: nuovo prodotto per ERV Italia

E’ già disponibile sul sito erv.it e sulla piattaforma trade dedicata agli intermediari assicurativi e alle agenzie di viaggi la nuova polizza “Soggiorno Lungo”. Si tratta di un prodotto pensato per chi deve soggiornare all’estero, per lavoro o per studio, per periodi molto lunghi. Soggiorno Lungo offre infatti la copertura delle spese mediche e dell’assistenza sanitaria per viaggi, anche itineranti, da un minimo di 61 ad un massimo di 365 giorni di durata.

m&cs – Ufficio Stampa                                                                                                                                Tiziana Pini – Carlo Menegazzi                                                                                                                         Tel. 02 43981646 – 02 43316189                                                                                ufficiostampa@marketingcom.itsegreteria@marketingcom.it

 

Published by: