EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: June 29, 2013

Altopascio apre il Luglio Altopascese

Altopascio apre il Luglio AltopasceseAltopascio apre il suo ricco cartellone dell’estate 2013. Eventi giornalieri che possono essere scelti e gustati, come ogni anno, da un vasto pubblico.

Il Luglio Altopascese 2013 parte mercoledi 3 luglio con un concerto in Sala dei Granai di Piazza Ospitalieri alle ore 21,15 nell’ambito del Francigena International Arts Festival, che tornerà sul palco per chiudere la serie di eventi del luglio Altopascese con un concerto nella stessa piazza sabato 10 Agosto.

Torneranno anche per quest’anno la due giorni di festa medievale che tanto ha riscosso successo nel 2012 e che farà rivivere il Medioevo dalle 18,30 alle 24, il 13 e 14 luglio,  e la tradizionale selezione di Miss Italia, giovedi 18 Luglio. seguirà, venerdì 19 luglio  Fashion night, serata dedicata alla moda. E poi sabato e domenica 20 e 21 luglio, la giornata del contadino.

Il giorno del Santo Patrono S.Jacopo sarà riservato alle celebrazioni religiose, all’interno delle quali, alle 19,30, troverà spazio la rievocazione storica del Calderon d’Altopascio, con distribuzione di pasta e ragù a tutti i presenti.

 Spazio  anche allo sport con Francigena Cup e ai 2 palchi musicali dove si esibiranno giovani musicisti locali.

Published by:

A Cortina si scia anche d’estate da sabato 29 giugno novità per l’estate 2013

A Cortina si scia anche d'estate Novità per l’estate 2013″Torna lo sci d’estate a Cortina.  Non succedeva ormai da anni, ma da stamane, sabato 29 giugno, grazie alla neve ancora presente in in quota, Cortina ha riaperto per gli appassionati delle discese la pista del Bus de Tofana, a 2.500 metri, nel comprensorio di Ra Vales.

Sono stati 150 gli ‘sciatori di giugno’ che hanno approfittato di un’opportunita’ che a Cortina non si vedeva da 12 anni. I primi sono saliti in funivia all’alba. Hanno trovato una giornata con sole, cielo terso, e la neve fresca caduta negli ultimi giorni.

Da oggi si potrà salire con la funivia dalle ore 6:30 e si potrà sciare dalle 7:00 fino alle 9:30.

Per l’occasione l’evento sarà arricchito da un pacchetto sci e gastronomia con il brunch dopo sci a Ra Valles.

Aperto anche il nolo sci alla partenza della funivia.

Prezzo del biglietto, comprensivo del brunch presso il Rifugio Ra Valles:

€ 45 PER GLI ADULTI

€ 25 RAGAZZI FINO AI 14 ANNI E SCI CLUB

SPECIALE APERTURA

SEGGIOVIA BUS TOFANA

 

Published by:

Caldo afoso? nessun problema, basta un click per dissetarsi

Caldo afoso? nessun problema, basta un click per dissetarsiStrade fatte d’acqua, orari precisi da rispettare, magazzini microscopici e picchi di richieste più o meno prevedibili. Venezia è una città unica non solo dal punto di vista artistico e urbanistico, ma anche per quanto riguarda la gestione delle attività commerciali.
Lo sa bene San Marco Beverage Network, società che dal 1965 si occupa di dissetare Venezia e che oggi è il principale distributore di acqua e bevande per ristoranti bar e caffè della laguna. Per riuscire a fare arrivare in modo puntuale le bevande anche nei giorni più affollati, da cinque anni si è affidata all’informatica e in particolare alle competenze in tema di logistica di Overlog, azienda di Udine.

«Fino a qualche anno fa gestivamo le consegne con un piano di lavoro cartaceo – afferma Alessio Verardo, direttore acquisti e logistica di San Marco Beverage Network, azienda che conta 77 dipendenti e che ha un fatturato consolidato di 21 milioni di euro l’anno -. Poi il lavoro è aumentato e si è ulteriormente complicato, facendo crescere anche i margini d’errore. Per questo abbiamo deciso di affidarci a un partner specializzato».

La scelta è ricaduta su Overlog, società friulana specializzata in soluzioni per la gestione dei magazzini, con cui San Marco ha collaborato per sviluppare la soluzione più adatta a risolvere le complessità legate alla peculiarità di una realtà come quella di Venezia: «Negli anni, gli spazi dedicati alle scorte di bar e ristoranti in Laguna sono sempre diventati più piccoli per via degli elevati costi immobiliari – spiega Verardo -. Questo comporta consegne molto frequenti, quasi giornaliere, e in tempi brevi: di solito tra l’ordine e l’arrivo della merce trascorrono circa 24 ore. Inoltre le consegne vanno effettuate in orari ben definiti, ossia nelle prime ore del mattino, perché poi le rive di carico servono per altri servizi, come gondole e ritiro rifiuti. A questo si aggiunge che le dimensioni degli imballi variano notevolmente e che i colli non hanno tutti il codice a barre per una catalogazione più rapida». Durante l’anno i consumi hanno dei picchi che coincidono con eventi prevedibili (il Carnevale o il Festival del Cinema) e meno prevedibili, come le ondate di caldo: cinque gradi in più, in un fine settimana d’estate, possono far aumentare i consumi anche del 30%.

San Marco BNV ha circa 1.220 clienti e distribuisce 1.200 referenze su 1.500 punti vendita, per un totale di un milione e tre/quattrocentomila imballi, termine che indica la confezione multipla: o il fusto di birra, o la cassa d’acqua o vino e così via. Nel magazzino si passa da un numero standard di tre-quattro operatori a 6-7 nei momenti di maggiori richieste. A novembre, ad esempio, si movimentano 2.500 colli al giorno, che possono diventare 6mila in alta stagione.
Per gestire questa macchina complessa si è ricorsi a soluzioni informatiche all’avanguardia, combinate con il plus della consulenza di esperti: «Prima dell’informatizzazione, San Marco BNV lavorava con un piano di carico cartaceo: si raggruppavano le consegne del giorno, si preparava la merce e poi si caricava sulla barca – afferma Marco Crasnich, amministratore delegato di Overlog -. I problemi arrivavano dopo, quando il “barcaro” doveva smistare a ogni destinazioni le merce. Finchè le consegne erano una decina al giorno si gestivano, oggi sono arrivati a 25-30 ed è necessario un cervello elettronico che indichi non solo la merce da caricare, ma anche dove posizionarla in base all’ordine di consegna e all’ingombro dei pacchi». Si è optato per un sistema voice, che ha due vantaggi: non dover rietichettare tutti i colli in entrata, visto che molti non hanno il codice a barre, e consentire di lavorare con due mani, senza mai togliersi i guanti, fondamentali in questo settore. Inoltre c’è la flessibilità nel gestire prodotti di dimensioni e caratteristiche anche molto diverse. Oggi il margine d’errore è vicino allo zero (la percentuale esatta è dello 0,1 – 0,2%).

Ufficio stampa Overlog: Eo Ipso Srl
Info: Silvia Perfetti sperfetti@eoipso.it – 346/9488777
Carlo Tomaso Parmegiani ctparmegiani@eoipso.it – 342/5743926

 

Published by:

Santa Margherita Ligure Un’ estate nel golfo di Tigullio

Santa Margherita Ligure Un' estate nel golfo di Tigullio Santa Margherita Ligure,  un quadro  perfetto, con le forme, i colori, la disposizione delle sue case caratteristiche, delle ricche ville, dei grandi alberghi  che disegnano tutto attorno al suo golfo qualcosa di simile ad un magico acquarello.  Non a caso Santa Margherita Ligure è tra le 20 migliori mete turistiche del Mediterraneo secondo il motore di ricerca Trivago.

Santa Margherita Ligure , situata sulla Riviera ligure di levante, si presenta in una conca chiusa nella parte nord-occidentale del promontorio di Portofino, e nella parte più interna del Golfo del Tigullio, con lo sviluppo dell’abitato “a nastro” lungo due principali insenature. Ugualmente alla moda ma più tranquilla di Portofino, la vita di Santa Margherita Ligure si concentra intorno all’incantevole porto bordato dalle palme.

Per gli amanti del mare, Santa Margherita offre una varietà di paesaggi: sabbia, sassi e scogli, piccole insenature pittoresche e stabilimenti balneari vivaci ed accoglienti. Molti hotel dispongono sia di spiaggia privata che di piscina. La spiaggia libera oppure libera ma attrezzata, offre la possibilità  di affittare sdraio/lettino e ombrellone ha una vasta scelta.

Qui si può godere di una vacanza davvero appagante  nel suo tranquillo specchio d’acqua che accoglie, insieme alle più belle “barche” da diporto, una flotta di pescherecci che tiene alta un’antichissima tradizione di pesca e di marineria.

La cittadina offre alcuni negozi interessanti, splendidi bar e interessanti luoghi da visitare quali il castello del XVI secolo e la Basilica di Santa Margherita, risalente al XVII secolo. I famosi gamberoni di Santa Margherita sono una delle specialità più caratteristiche  di questo tratto di costa. E i locali, i ristoranti, gli alberghi dove gustare questo autentico dono del mediterraneo sono davvero tanti e vari.

Published by:

In vacanza fra studio e divertimento

In vacanza fra studio e divertimentoCon l’estate ormai alle porte, si moltiplicano le proposte delle agenzie del Gruppo Bluvacanze rivolte a pubblici specifici e diversificati, con le idee chiare su quello che cercano per le loro vacanze a livello di destinazioni, tipo di strutture e di attività.

Uno dei segmenti più interessanti è senza dubbio quello delle vacanze studio: una serie di soggiorni in diverse località di Gran Bretagna, Stati Uniti, Malta e Irlanda, disponibili da giugno a settembre per una durata variabile da una a quattro settimane e rivolti a ragazzi dai 10 ai 18 anni. I pacchetti, nati dalla collaborazione esclusiva con partner specializzati, comprendono un corso intensivo di inglese, in alcuni casi completo di preparazione per il conseguimento in loco dell’esame Trinity, abbinato a escursioni, tour culturali, feste e attività sportive ma anche alcuni vantaggi proposti in esclusiva da Bluvacanze e Vivere&Viaggiare.

I pacchetti sono disponibili in diverse formule, dalla vacanza in gruppo con accompagnatore – rigorosamente bilingue per poter supportare senza problemi anche i ragazzi che non avessero ancora dimestichezza con l’inglese, assistendoli dalla partenza fino al rientro, viaggio compreso – alla partenza individuale, con sistemazioni in campus, college o famiglie ospitanti, sempre attentamente selezionate per garantire la massima tranquillità ai genitori in Italia. Tra i plus dell’offerta, la possibilità di ricevere una SIM card internazionale ricaricabile, utile strumento per tenere sotto controllo le spese e, ancora una volta, dare maggiore sicurezza e serenità alle famiglie.

In aggiunta al pacchetto, per chi desidera immergersi completamente nell’esperienza internazionale sperimentando, ad esempio, una partita a basket con i campioni dell’NBA o una giornata di equitazione nella campagna inglese, ci sono i “Programmi Speciali”, contrassegnati nel catalogo da una coccarda blu.

Maggiori informazioni sono disponibili in tutte le agenzie Bluvacanze e Vivere&Viaggiare e sul sito                                                                                                                                                              www.bluvacanze.it/vacanze-studio e www.vivereeviaggiare.it/vacanze-studio

Gruppo Bluvacanze – Ufficio Stampa Dragonetti&Montefusco Comunicazione
Annachiara Montefusco  02 4802 2325 339.7218836  montefusco@dragonettimontefusco.com

Published by:

Albicocca di Valleggia…che passione

Albicocca di Valleggia...che passioneC’è una varietà di albicocca coltivata esclusivamente lungo la fascia costiera e collinare della Liguria di Ponente, da Varazze ad Albenga: l’albicocca di Valleggia. Prende il nome dalla località di massima produzione, Valleggia, un piccolo borgo in provincia di Savona. La sua caratteristica principale è la buccia sottile e il delicato colore arancio picchiettato da puntini color mattone, da un intenso e gradevole aroma.

Dal 5 al 7 luglio 2013 si terrà, a Valleggia, la Sagra dell’albicocca. Oltre a poterla assaggiare ed acquistare presso i punti di degustazione, si potrà anche gustare la cucina locale presso gli stand gastronomici. Inoltre, Valleggia, fa parte dei presidi Slow Food

Programma della sagra

Venerdì 5 luglio
Ore 17.30                                                                                                                                                                                                   Presso il Parco Archeologico Naturalistico di San Pietro in Carpignano Conferenza sul tema “ Albicocca e chinotto. Due produzioni d’eccellenza” Parliamone con: Danilo Pollero Giovanni Minuto Giovanni Barbagallo Massimo Becco
Ore 17.30                                                                                                                                                                                                        Campo Sportivo Soc. Cattolica San Giuseppe Vendita e degustazione albicocca di Valleggia a cura delle Coop. Le Riunite e Ortofrutticola di Valleggia
Ore 19.00                                                                                                                                                                                               Apertura stand Gastronomici
Dalle 19.00 alle 21.30 e oltre….                                                                                                                                                                    Apricot Music                                                                                                                                                                                        Presso lo stand Dolceria del Campo Sportivi, degustazione aperitivi all’albicocca, birra alla spina, stuzzichini, dolci locali e tanta musica.
Ore 20.30                                                                                                                                                                                                               Palio dell’Albicocca Giochi a squadre fra le borgate
Ore 21.30                                                                                                                                                                                                Musica e animazione con l’Oasi Latina

Sabato 6 luglio
Ore 17.00                                                                                                                                                                                                           Vendita e degustazione albicocca di Valleggia e altri prodotti tipici
Ore 19.00                                                                                                                                                                                              Apertura stand Gastronomici
Dalle 19.00 alle 21.30 e oltre….                                                                                                                                                       Apricot Music                                                                                                                                                                                             Presso lo stand Dolceria del Campo Sportivi, degustazione aperitivi all’albicocca, birra alla spina, stuzzichini, dolci locali e tanta musica.
Ore 20.00                                                                                                                                                                                                    Esibizione delle ginnaste della Polisportiva Quiliano Ginnastica Ritmica
Ore 21.00                                                                                                                                                                                                     Serata danzante con l’orchestra spettacolo Beppe Trony Band

domenica 7 luglio
Dalle 10.00 alle 23.00                                                                                                                                                                 Mercato degli ambulanti in via San Pietro                                                                                                                                 Ore 10.30                                                                                                                                                                                                  Vendita e degustazione albicocca di Valleggia e altri prodotti tipici                                                                            Ore 12.30                                                                                                                                                                                                    Apertura stand Gastronomici                                                                                                                                                             Ore Ore 17.00                                                                                                                                                                                                 Vendita e degustazione albicocca di Valleggia e altri prodotti tipici                                                                            Ore 18.00                                                                                                                                                                                                   Finalissima del Palio dell’Albicocca Ore 19.00 Vendita e degustazione albicocca di Valleggia e altri prodotti tipici                                                                                                                                                                                       Dalle 19.00 alle 21.30 e oltre….                                                                                                                                                   Apricot Music                                                                                                                                                                                                                                     Presso lo stand Dolceria del Campo Sportivi, degustazione aperitivi all’albicocca, birra alla spina, stuzzichini, dolci locali e tanta musica                                                                                                                               Ore 20.00                                                                                                                                                                                     Premiazione del concorso Una torta da protagonisti                                                                                                         Ore 21.00                                                                                                                                                                                                  Serata di musica dal vivo e animazione con il complesso CE

Durante la manifestazione Spazio Giochi per bambini ed attrazioni varie

Published by:

Liguria: sconti per Treno e albergo

Liguria: scontri per Treno e albergo Estate in Liguria? Vacci in Treno, così dopo Marche ed Emilia Romagna anche in Liguria parte l’offerta Trenitalia.

Raggiungere la Liguria con Trenitalia, soggiornare anche per un breve weekend e risparmiare sulle spese di viaggio da oggi si può infatti l’hotel infatti rimborsa il biglietto del treno.

E’ questo lo spirito di  ‘Liguria in treno‘, frutto di un accordo siglato da Regione Liguria, Federalberghi e Trenitalia.

L’offerta non è solo estiva ma vale dal  dal 28 giugno al 31 dicembre, prevede l’utilizzo di tutte le categorie di treno, dai nazionali frecciabianca e intercity alle corse regionali, anche in soluzioni combinate tra di loro. I biglietti potranno essere acquistati presso tutti i canali di vendita.

Tre diverse tipologie di rimborso e possibilità così suddivise: l a settimanale prevede il rimborso del biglietto con destinazione nella località prescelta fino ad un massimo di 50 euro a persona, la bisettimanale garantisce il rimborso del viaggio di andata e ritorno fino ad un massimo di 100 euro a persona, l’opzione week-end assicura il rimborso del 20% del biglietto Trenitalia di andata, fino ad un massimo di 20 euro a persona per soggiorni di almeno 2 notti nei fine settimana.

È possibile aderire all’iniziativa “Liguria in treno” contattando il centro prenotazioni -018.41928585 – dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00. Ulteriori informazioni e l’elenco delle strutture alberghiere convenzionate sul sito dedicato all’offerta liguriaintreno.it. Informazioni sull’offerta anche su trenitalia.com

Published by:

La magia di Venezia

La magia di VeneziaBasta un weekend per innamorarsi di Venezia, ma servirebbe una vacanza di mesi per esplorarla a fondo. Palazzi e monumenti costringono a continue soste le passeggiate delle migliaia di turisti che la visitano ogni giorno, perché il patrimonio storico, architettonico e artistico della città è talmente ricco da impregnare ogni metro di calli e campi.

E i tesori di Venezia sono sublimati dal connubio con l’acqua che, veicolata nei canali, attraversa la città, riflettendo le facciate degli edifici, bagnando le soglie delle case e regalando scorci indimenticabili. Immagine simbolo di tale relazione armoniosa è Piazza San Marco, vero cuore pulsante di Venezia: la piazza, infatti, da un lato, lascia aperta una finestra per gli occhi sull’acqua del Canale di San Marco e, dagli altri lati, si compone di meraviglie architettoniche, come la straordinaria e orientaleggiante Basilica di San Marco, sovrastata da cinque cupole bizantine, l’altissimo Campanile, la Torre dell’Orologio, il sontuoso Palazzo Ducale e i magnifici edifici storici delle Procuratie Vecchie e Nuove.

Inoltre, l’acqua della laguna regala ai viaggiatori il piacere di camminare sui mirabili ponti della città, fra i quali spiccano l’elegantissimo Ponte dei Sospiri e l’animato Ponte di Rialto. Per non parlare, poi, dei romantici giri in gondola, marchio di fabbrica di Venezia. Un giro in gondola permette anche di scoprire le storie e i misteri della città, tramandati nel corso dei secoli dai gondolieri: un tempo, infatti, i gondolieri lavoravano per le ricche famiglie veneziane e ne conoscevano i segreti, le abitudini e persino i tradimenti, visto che le gondole erano dotate di una piccola cabina di legno chiamata felze, dove si consumavano le scappatelle.

La scelta degli itinerari da percorrere in gondola è molto ampia e oltre al classico Canal Grande ci si può inoltrare sui canali meno frequentati, costeggiando splendide chiese, quali la Chiesa dei Carmini e la Chiesa di San Nicola da Tolentino, e palazzi storici, quali il Palazzo Marcello e il Palazzo Balbi.

E in alcuni palazzi antichi si può anche trovare la sistemazione per il proprio soggiorno a Venezia: non mancano i bed and breakfast e, nonostante i prestigiosi scenari, non mancano neppure i prezzi convenienti, come dimostrano le offerte sui siti di viaggio specializzati come Venere.com.

 

Published by: