EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: May 28, 2013

Trentino Alto Adige

Merano: una estate anche e sopratutto a misura di bambino

images (6)In città e nei dintorni tante le iniziative per i piccoli e le loro famiglie
Merano, 28 maggio 2013 – La città di Merano e i suoi dintorni d’estate si trasformano in un grande parco giochi all’aperto, con tante iniziative e opportunità per tutte le famiglie con bambini. Vediamo nel dettaglio i consigli su cosa fare.
Museo dei trenini
Mondotreno è la più grande installazione in miniatura di ferrovie d’Italia. Con i suoi 20.000 pezzi è una delle maggiori collezioni private di treni in miniatura ed
entusiasma tutti, non solo i più piccoli, con i tanti plastici riprodotti in scala 1:87. Un intero piano rappresenta l’Alto Adige nei minimi dettagli e tante sono le stazioni
interattive dove i ragazzi possono mettere in funzione funivie e treni. Mondotreno è aperto dalle ore 10:00 alle
17:00, da martedì a domenica. www.eisenbahnwelt.eu
Centro Avifauna
Presso il Centro recupero Avifauna ogni anno circa 250 rapaci feriti sono curati e reintrodotti nel loro ambiente.
Quelli che non vi riescono, rimangono al centro dove trovano una nuova casa e dove sono ammirati dai visitatori, tra marzo e novembre. Il Centro Avifauna si trova in una splendida pozione proprio presso Castel Tirolo ed è davvero emozionante guardare i loro voli e le evoluzioni proprio sopra la città. www.gufyland.com
Musei didattici
Due i Musei didattici da non perdere; parliamo del Museo Andreas Hofer in Val Passiria e del Museo Archeoparc a Madonna di Senales.
Nel primo i bambini possono scoprire le vecchie usanze dei contadini e visitare mulini, forni e cassoni per il frumento. Fuori si possono osservare le case rurali
che offrono un quadro realistico della vita e delle condizioni abitative nei masi. I piccoli possono andare alla scoperta di diversi oggetti e cercare di indovinarli.
www.museum.passeier.it
L’Archeoparc della Val Senales non è molto distante dal luogo del ritrovamento dell‘uomo venuto dal ghiaccio.
I piccoli visitatori hanno la possibilità di partecipare a un programma interattivo, utilizzando la pietra focaia, esercitandosi nel tiro con l’arco, indagando su come si
cucinava e colorando la lana. Il museo è aperto tutto l’anno. www.archeoparc.it
Il giardino labirinto Kränzel
Il labirinto Kränzel a Cermes si trova in un magnifico giardino tra cipressi e larici, dove in ogni angolo si scorgono lavori di artisti. Una bella occasione per passare una giornata ammirando l’arte e facendo divertire i bambini. Il labirinto della tenuta Kränzel è aperto da marzo a novembre. www.labyrinth.bz
Alpin bob
Sia in estate che in inverno a Merano 2000 si può provare una forte carica di adrenalina sull’Alpin Bob.
La pista, lunga 1,1 km, è il tracciato da slittino su rotaie più lungo d’Italia e i bambini tra i 4 e i 10 anni non pagano il biglietto se accompagnati da un adulto. www.haflingmeran2000. eu/it/vivere/inverno/vivere-linverno/alpinbob.
html
Sentiero natura a Marlengo
Il sentiero natura di Marlengo offre molte possibilità per  rilassarsi e per divertirsi. E’ a forma circolare e offre scorci suggestivi, zone relax, un percorso a corde alte, stazioni didattiche (23 in tutto) e un’aula creativa intitolata “artisti del bosco”. Il sentiero è percorribile durante tutto l’anno.
www.marling.info
Dove dormire
Un posto originale dove soggiornare, pensato proprio per i più piccoli, è la malga Taser.
Tante le attrattive per i bambini, dal grande parco giochi, allo zoo degli animali (con anatre, caprette, galline, pony e conigli), dalla caccia al tesoro al percorso a corde alte.
Malga Taser è dotata anche di due stanze con giochi con parete per l’arrampicata, calcio balilla, un tavolo click clack, Memo, video e molto altro ancora.
www.familienalm.com
***
Merano e dintorni
Guardando dall’alto, Merano e i suoi dintorni hanno l’aspetto di una stella, nel cui centro risiede
la città di Merano e i cui raggi sono rappresentati dalla Val Venosta, dalla Val Passiria e dalla Val d’Adige. Lungo queste valli si sviluppano meravigliosi borghi e comuni che negli anni hanno fatto del turismo la propria risorsa naturale, approfittando delle particolarità della zona: qui, infatti, la vita di città incontra quella rurale di paese, la flora mediterranea si riunisce con quella alpina e gli stili architettonici si mischiano – un cocktail di contrasti che arricchisce l’offerta turistica dodici
mesi l’anno. Oltre 6000 posti letto disponibili su tutta l’area completano il panorama di questa regione, in grado di soddisfare ogni interesse, garantendo servizi e strutture varie e differenti ma il cui comune denominatore è l’alta qualità e la cura dei particolari in ogni proposta.
Riferimenti per pubblicazioni: 0473 20.04.43 – www.meranodintorni.com

Published by:

Parco della Murgia (Matera) fra musica e natura

Parco della Murgia (Matera) fra musica e naturaVenerdì 31 maggio
Matera
Centro visita Parco Murgia
Ex Convento Santa Lucia, Porta Pistola, Sasso Caveoso

Ore 15:00
Detective 3.0: L’assedio

Ore 19:00 
Il Valore dei Parchi di Basilicata
Interviene Giampiero Sammuri, Presidente Nazionale Federparchi.
Nell’occasione sarà presentato il Divertimappe “Scopri la Basilicata. I tanti segreti della Terra dei due mari”, un prodotto editoriale dedicato ai bambini per far conoscere loro i Parchi e l’intero territorio regionale, nella sua complessità.
Un prodotto editoriale realizzato nell’ambito del programma strategico Epos 2010-2013 per l’Educazione e Promozione della Sostenibilità Ambientale (Epos)
Interverranno:
Anna Abate  – Responsabile Sistema Redus
Serena Riglietti – illustratrice di Harry Potter

Ore 20:00
• Inizio del percorso ad anello che dal Centro Visita ex convento di Santa Lucia attraversa i Sassi di Matera.
• Centro visita Parco Murgia Ex Convento S. Lucia
Il Mercatino dei prodotti a km 0
•Una Vespa nel Parco Vespa & Ape Club Matera
•Lungo il percorso itinerante spettacoli e laboratori con Artisti da Parco:
• NaturArte Street Band
• Scettabann
• La Fenice presenta Plaisirs en plein air
Il Teatrodanza incontra le musiche composte e interpretate da Brunella Domenichiello e Roberto Boarini nel duo pianoforte e violoncello.
• Quartetto Abaf  clarinetti
• Omaggio a Domenico Modugno
Vito Nicola Paradiso, chitarra
• I Passanti Musica e Poesia
• Alberico Larato: esposizione di strumenti musicali ed esecuzione del repertorio di musica tradizionale
• Orchestra della Scuola Secondaria di Primo Grado Nicola Festa Istituto Comprensivo Minozzi, Direttore M° Felice Tamborrino
• The Big Fun soul, funk, r&b, beat, discomusic
• Joosie (Giusy Abbruzzese), voce
Marco Abbattista, basso
Enzo Matera, chitarra
Paolo Luiso, tastiere
Felice Di Turi, batteria
Francesco Mongiello, supporter dj
• Antonello Fiamma chitarra

Ore 21:00
Matera International  FICTS Festival
proiezione film in concorso
(in collaborazione con il CEAMatera)

******

Sabato 1 giugno
Matera

Ore 9:00
Escursioni guidate a cura delle Guide del Parco Cea Matera, Cea Montescaglioso.
Prenotare.

Ore 11:00
Gioart

Dalle ore 16:00
Partenza e ritorno in autobus (con prenotazione Tel. 327.7333016) fino a Jazzo Gattini per proseguire a piedi a Murgia Timone (0,70 € a corsa)

Ore 16:30
Trekking del grande evento
Il Parco della Murgia Materana per il disinquinamento del torrente Gravina. Raccolta delle firme. Ritrovo escursionisti:
Centro visita Ex convento di Santa Lucia.

Ore 17:00
Centro visita Ex convento di Santa Lucia
Partenza percorso trekking: Dai Sassi al Parco l’antico sentiero.

Ore 17:00
Partenza alternativa in autobus
Matera: Stazione Villa Longo fino a Jazzo Gattini per proseguire a piedi fino a Murgia Timone
Il Parco per Tutti
Itinerario per Disabili sulla Murgia Materana
A cura di Associazione culturale SassieMurgia e Coop. Progetto Popolare di Montescaglioso
Info:  338 5226362

Ore 19:00
Murgia Timone. Partecipazione gratuita
Lella Costa voce
Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti
Daniele Di Bonaventura bandoneon
Il trombettista Paolo Fresu e il bandoneonista Daniele Di Bonaventura, due tra i più ispirati e popolari jazzisti italiani, suonano assieme dal 2006. In questa circostanza i due musicisti si confrontano con l’attrice e scrittrice Lella Costa, affermata attrice e artista poliedrica, conosciuta soprattutto per i suoi monologhi televisivi e le sue performance teatrali. Dopo il diploma all’accademia dei Filodrammatici inizia un percorso di recitazione che la vede protagonista di molti spettacoli, anche per teatri-cabaret che mettono in risalto le sue capacità di affascinare e avvincere gli spettatori. In quest’occasione è la voce di uno straordinario trio, formato da due jazzisti di fama internazionale, Paolo Fresu e Daniele Bonaventura. Classe 1961, Paolo Fresu ha sempre vissuto per la musica. Sin da ragazzo partecipava alle esibizioni bandistiche a Berchidda, suo paese natale. Dopo aver lasciato la Sardegna, dove si era diplomato presso il conservatorio di Cagliari, per recarsi al DAMS di Bologna, rimane affascinato dalle blue note del jazz. Inizia da allora una splendida carriera musicale che lo vede distinguersi soprattutto come compositore, trombettista e flicornista. La passione per la musica jazz lo porta a fondare lo storico gruppo del Paolo Fresu Quintet nel 1984 e, dieci anni più tardi, l’Angel Quartet, che si sciolse nel 2002 e, in sostituzione del quale, Fresu fonda il Devil Quartet, che rappresenta una delle novità più interessanti del jazz italiano degli ultimi anni. Per i suoi progetti e per le sue pubblicazioni ha ricevuto decine di premi e riconoscimenti. Adesso, la sua tromba si incontra con il bandoneon dell’amico Daniele Di Bonaventura in un sodalizio musicale che si ripete da anni. Anche Di Bonaventura subisce il fascino della musica improvvisata pur avendo una formazione musicale di estrazione classica. Le sue collaborazioni lo hanno visto cimentarsi con protagonisti della musica classica, contemporanea e del jazz, con incursioni nel mondo del teatro, del cinema e della danza.

Ore 20:30
rientro in autobus o a piedi lungo l’antico sentiero

Ore 21:00
Jazzo Gattini cena (prenotazione obbligatoria 3277333016)

a seguire ore 22:00
raduno di suonatori spontanei

Ore 22:00
Matera International  FICTS Festival
proiezione film in concorso
(in collaborazione con il CEA Matera)

******

Domenica 2 giugno
Matera

Voler Bene all’Italia Festa Nazionale della PiccolaGrandeItalia

Ore 9-14
• Centro visita Parco della Murgia Materana Ex Convento S. Lucia, Porta Pistola, Sasso Caveoso
• Abbazia San Michele Arcangelo Montescaglioso
• Matera International  FICTS Festival:
laboratorio natura-cinema-sport con la partecipazione di videomakers, giornalisti, registi, addetti ai lavori italiani e stranieri
• Matera: Laboratori e percorsi di NaturArte ore 10/12.30 CEA Matera, Jazzo Gattini Murgia Timone. Info e prenotazioni: 3277333016
• Montescaglioso: Laboratori e percorsi di NaturArte ore 10/12.30 CEA Montescaglioso  Abbazia San Michele Arcangelo

Info. 0835 201016  334 8360098

Ufficio Stampa Vanni Editore Comunicazione: Elisabetta Castiglioni
tel/fax:  06.3225044 – cell: 328.4112014

e-mail: elisabetta@elisabettacastiglioni.com

Published by:

Con Snav i bambini viaggiano gratis

Con la Snav  in CroaziaPrenotare una vacanza in famiglia con Snav conviene: prenotando per la Croazia e le Isole Eolie fino al 2 giugno i bambini viaggiano gratis. L’offerta è valida anche per viaggi solo andata.

Le Eolie e la Croazia hanno in comune acque cristalline e paesaggi mozzafiato da vivere non solo in alta stagione: con tanto divertimento assicurato anche per i tuoi bimbi, scegliere è davvero difficile!

I collegamenti giornalieri per la Croazia sono già attivi sulle tratte Ancona-Spalato e Spalato-Ancona, fino al 6 ottobre. Per visitare le Isole Eolie occorrerà attendere solo qualche giorno: i collegamenti SNAV saranno attivi dal primo giugno e ti porteranno a Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari fino all’8 settembre.

Prenota e risparmia subito! L’offerta è valida fino al 2 giugno: prenota online , chiama il  call center Snav al numero 081 4285555 o acquista i tuoi biglietti in agenzia di viaggio.

Published by:

Park Hotel Imperial, dove l’eleganza è regina

Park Hotel Imperial, dove l'eleganza è regina  Il Park Hotel Imperial***** di Limone sul Garda ha recentemente siglato un accordo con Alessi per rinnovare i propri complementi d’arredo.

La scelta è ricaduta su Alessi per un motivo fondamentale: la condivisione delle strategie. Alessi e il Park Hotel Imperial*****, infatti, sono due aziende che, nei rispettivi ambiti, si sono distinte per l’alta qualità dei servizi/prodotti offerti e che rappresentano anche a livello internazionale un concreto esempio di eccellenza del “Made in Italy”.

I prodotti di Alessi, inoltre, sono realizzati seguendo concetti che il Park Hotel Imperial*****, insieme al Centro Tao, condividono e sostengono ampiamente: eleganza, stile, originalità e funzionalità.

Alessi azienda di punta tra le Fabbriche del Design Italiano, da sempre ha come obiettivo quello di produrre design innovativo e offrire prodotti qualitativamente eccellenti per soddisfare i desideri e i bisogni del pubblico.

Il Park Hotel Imperial è, invece, una struttura molto conosciuta e apprezzata soprattutto perché da oltre 25 anni si è specializzata nell’attenzione verso la salute dei propri ospiti grazie al Centro Tao, la Natural Medical Spa dell’Hotel. Aperto in ogni stagione, ogni anno accoglie circa 1.500 persone che dedicano attenzione al proprio corpo e alla propria mente, affidandosi a uno staff di professionisti, tra cui naturopati, agopuntori e massaggiatori, coordinati dalla passione di Arianna Risatti, ideatrice e fondatrice del Centro Tao.

Questa collaborazione arricchirà gli spazi del Park Hotel Imperial***** e il Centro Tao di tanti oggetti utili ed eleganti. La Sala ristorante TAO, per esempio, sarà impreziosita con i servizi di posate e pentole della serie Dressed disegnata da Marcel Wanders per Alessi.

Per ulteriori informazioni

Park Hotel Imperial*****           
Press Way – Ufficio Stampa Web
Tel.: (0039) 0365 95 45 91               
Fax: (0039) 0365 95 43 82                   

Tel.: (0039) 02 366 424 61
Tiziano Pandolfi – Mob. 338-6820776
pandolfi@pressway.it

Nadia Scioni – scioni@pressway.it

 

Published by: