EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: May 26, 2013

Djerba, tra il deserto e il mare

Djerba, tra il deserto e il mareTunisia, con i suoi paesaggi incredibilmente diversi e affascinanti, dove montagne innevate d’inverno contrastano con un deserto senza uguali, mentre uliveti e frutteti ne punteggiano il territorio. Qui il sole e il clima mediterraneo, rendono i suoi 1300 Km di spiagge, fatte di sabbia finissima, ideali per una vacanza in relax.

Bellissime le località di mare, come Djerba, che sorge sull’isola omonima nel Golfo di Gabes, citata da Omero nell’odissea e tradizionale meta del turismo internazionale o Hammamet,  situata nella penisola di Cap Bon e circondata da stupende colline ricoperte da una vegetazione rigogliosa. Rinomata per il suo incantevole mare e le spiagge bianche, dove la ricezione turistica ne fa un luogo fra i più accoglienti.  Al centro del Golfo di Hammamet c’è Port El Kantaoui, nel cui splendido porticciolo ormeggiano barche a vela da tutto il mondo.

Poco lontano da Hammamet si trova Monastir, il cui promontorio (Marina) accoglie  un bellissimo porticciolo turistico; inoltre, si ha la possibilità di visitare luoghi di interesse culturale, come la fortificazione del Ribat di Harthema e il museo islamico. Di fronte alla Marina, vi è un luogo dove vengono a deporre le uova le tartarughe marine: l’arcipelago delle isole Kuriate, che costituiscono una vera riserva naturale della Tunisia. Proseguendo verso Sud, arriviamo a Mahdia, la città delle Due Lune, chiamata così perché sorge tra due baie che ne delimitano i confini. Qui troviamo spiagge bianche bagnate da un mare limpido, dove il turismo di massa non ne ha ancora intaccato il suo fascino incontaminato.

A poche ore da Tunisi si trova La Marsa, considerata come la città più elegante della periferia nord della capitale e resta una stazione balneare apprezzata dai tunisini e dai turisti. E non dimentichiamo la moderna Gammarth, che affascina per le sue lunghissime spiagge e la qualità  del resort di lusso e del divertimento.

Published by:

Alla scoperta di Istambul, l’antica Costantinopoli

Alla scoperta di Istambul, l'antica CostantinopoliAdagiata sulle sponde del Bosforo, Istanbul è una città ricca di fascino e di mistero, una colorata metropoli di 12.782.960 abitanti che si estende tra il continente europeo e quello asiatico. Grandi cupole di chiese cristiane, come quella della splendida Aya Sofya, o di meravigliose moschee, come la celebre Moschea Blu, caratterizzano l’antica capitale dell’Impero Romano e Ottomano dove ogni via custodisce un piccolo tesoro da scoprire.

Oltre ai grandi edifici religiosi, autentiche bellezze architettoniche da ammirare a bocca aperta, sono così tante le possibilità offerte da Istanbul che non basta una settimana intera per provarle tutte! Tra le esperienze gastronomiche più caratteristiche, il panino con il pesce nei pressi del ponte di Galata, in uno dei chioschi di pescatori, e il thé alla menta in un chiosco nell’incantevole quartiere di Ortakoy. Oppure bere una birra Efes in uno dei tantissimi locali del quartiere boheme di Beyoglu, inconfondibile per la sua particolare torre di Galata e i numerosi ristorantini, terrazze, negozi e gallerie d’arte. Il volto giovane della città è rappresentato da vere e proprie perle architettoniche e dalla ,, la lunga strada che collega Piazza Tunel con la piazza Taksim, attraversata da una linea di tram che divide questo tempio dello shopping moderno. Infine, da non perdere il Döner Ekmek (kebap) e i falafel prodotti nei chioschi di Besiktas e i fantastici Kazandibi, Lokma, Baklava preparati in una delle tante pasticcerie cittadine.

Non può mancare una tappa al Gran Bazar, dove è facile perdersi in acquisti di ogni tipo, dalle spezie ai tessuti, e al mitico bagno turco (hamami) di Cagaloglu, vecchio di 300 anni. Una buona dose di folclore è regalata anche dagli straordinari spettacoli dei dervisci rotanti e dai musicisti distrada che sonorizzano le strade cittadine con le note della musica popolare turca. I più romantici possono invece concedersi una crociera in traghetto sul Bosforo e ammirare il tramonto dal ponte di Galata.

Un soggiorno nel cuore della megalopoli turca è il modo migliore per scoprire le molteplici sfaccettature di un luogo dove la storia ha lasciato un segno indelebile e dove il presente si confronta continuamente con un passato glorioso e con un forte sguardo al futuro. Appartamenti spaziosi e luminosi, dotati di ogni comfort, sono a disposizione degli utenti di Homelidays che intendono trascorrere una vacanza a stretto contatto con la gente del posto, respirando a pieni polmoni la vivace atmosfera emanata da una città dal fascino immortale.

Published by: