EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: March 17, 2013

Festa del Papà: sconti ad Abetone sulle piste da sci

Piemonte Sabato 1 dicembre apre la stagione di sciUna festa del papà straordinaria sugli sci. Martedì 19 marzo  in Val di Luce i babbi potranno sciare con 10  euro (invece che 20.50 del biglietto feriale), mentre per il figlio o la figlia lo skipass costerà 1 solo euro.  Presso le biglietterie sarà possibile ritirare buoni sconto per il rifugio Le Rocce, con pasto a 10 euro per il bambino e  sconto del 20% per il papà. Ci sono poi altre promozioni presso Rifugi, bar, noleggi e negozi della Val di Luce che aderiscono all’iniziativa.

La promozione si affianca a quella riservata alle donne, che sciano con 1 euro il venerdì, mentre il sabato lo skipass costa 21.50 euro (fino al 30 marzo). Anche alla Selletta sconti per le donne: fino al 7 aprile skipass domenicale a 17.50 euro,  lunedì 1 euro.

Published by:

Una vacanza alla scoperta di Bruxelles

Una vacanza alla scoperta di BruxellesCome tutti sanno, Bruxelles non è solo la capitale del Belgio, ma anche la sede di importanti istituzioni dell’Unione europea e questo la rende una meta ancora più appetibile per una vacanza. Da quando è diventata uno dei più importanti centri politici della UE, infatti, Bruxelles ha accentuato ancor di più il suo carattere cosmopolita, mescolando persone provenienti da tutta Europa e dal resto del mondo. Un soggiorno in un hotel a Bruxelles è, quindi, l’occasione per conoscere i lasciti storici, artistici e architettonici di questa affascinante città e per immergersi nell’atmosfera vivace e culturalmente florida di quella che oggi è universalmente considerata il cuore dell’Europa.

Qualunque sia il vostro itinerario alla scoperta di Bruxelles non potete non partire dalla Grand Place, una delle più belle piazze del mondo, tanto da meritarsi l’ambito riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Sulla Grand Place, da secoli fulcro della vita civile e sociale della capitale, si affacciano l’Hotel de Ville, sede del municipio, con una torre in stile gotico, la Maison du Roi, che ospita un museo sulla storia di Bruxelles, e le Case delle corporazioni, come la Casa dei commercianti, la Casa dei birrai e la Casa dei Pittori, dove visse anche Victor Hugo.

Proseguendo nell’esplorazione del centro di Bruxelles, alle spalle della Grand Place troverete l’Ilot Sacrè, un quadrilatero di viuzze ricolme di negozi, café e ristorantini. All’Ilot Sacrè, che solitamente viene presa d’assalto dai turisti, vale la pena fare un salto alle Saint-Hubert Galleries, galleria costruita a metà del XIX secolo e un tempo luogo di incontro di artisti e scrittori francesi, come Apollinaire, Verlaine, Baudelaire, Dumas e Victor Hugo. Oggi, purtroppo, alle Saint-Hubert Galleries si vendono oggetti di lusso per viaggiatori benestanti, ma potete comunque coglierne l’atmosfera ricca di fascino.

Alloggiare in un hotel a Bruxelles significa anche e soprattutto approfittare dei tantissimi musei presenti in città, fra i quali spicca per importanza il complesso reale di Belle Arti: in particolare, non perdetevi l’esauriente panoramica sull’arte fiamminga al Museo di Arte Antica, che espone anche opere di Bosch, Bruegel, Rubens e Van Dyck, e la preziosa collezione del Museo di Arte Moderna, dove si trovano dipinti di artisti sublimi, come Jacques-Louis David, Delacroix, Van Gogh, Gaughin e De Chirico. E’ da sottolineare che, dalla metà del 2009, i Musei reali di Belle Arti comprendono anche il Museo Magritte, dove potete ammirare la più grande raccolta di opere del celebre pittore surrealista.

Infine, si consiglia di dedicare una parte del vostro viaggio alla scoperta dell’architettura, ricercando gli edifici più significativi della città, quali la Villa Empain in stile Art Déco, i palazzi in stile Art Nouveau disegnati da Victor Horta e il più recente Atomium, realizzato per l’Esposizione Internazionale del 1958.

Published by: