EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Daily Archives: January 13, 2013

Sant’Antonio: l’antica Focara di Novoli

falòSant’Antonio è alle porte. La festività è legata ai falò un pò in tutta Italia. Una delle regioni di Italia dove la devozione al Sant’Antonio è più forteè certamente la Puglia. Qui tra feste e sagre c’ è un bel da fare.

Famosissima è la focare di Novoli, nel Salento dove la notte del 16 gennaio, arde il falo’ piu’ grande di tutti. La Focara di Novoli e’ un’opera monumentale alta circa 25 metri e con un diametro di 20 metri, realizzata utilizzando 80mila fascine di vite. Ogni anno, per vederla bruciare, nel minuscolo paese, poco distante da Lecce, si radunano molte migliaia di persone provenienti anche da altre regioni. Alla Focara il Comune di Novoli ha affidato il compito di rappresentare la cultura immateriale del Salento.

Published by:
Sicilia

Carnevale in Sicilia Il carnevale di Acireale

439-12-30-48-5354La Sicilia, come altre Regioni italiane, il Carnevale vanta antiche tradizioni. Uno tra i più belli e pittoreschi è il Carnevale di Acireale, il più bel Carnevale di Sicilia. Il Carnevale di Acireale, è un teatro all’aperto, dove maschere, coriandoli, carri allegorici infiorati, percorrono le stupende vie e piazze del centro storico di Acireale tra musica e allegria.


Nel territorio di Aci, questo era il nome dell’odierna Acireale, già dalla fine del 1500, durante questi festeggiamenti, vi era l’usanza di duellare per le strade con uova marce e agrumi. Questo modo un po’ violento di divertirsi, venne abolito nel 1612 dalla Corte criminale di Jaci. In seguito, dopo il 1700, per il Carnevale, oltre alle maschere popolari si aggiunsero gli abbatazzi, poeti improvvisati che giravano per le vie recitando divertenti versi in rima, con riferimenti a fatti e personaggi del luogo. Nel 1800, venne aggiunta la sfilata dei carri trainati da cavalli (cassariata), da cui i nobili della città lanciavano confetti sugli spettatori. La festa si arricchì anche giochi popolari come l’albero della cuccagna, il tiro alla fune e la corsa con i sacchi.

Dal 1920 in poi, il Carnevale di Acireale ebbe un rilancio turistico e coreografico. Sui carri venivano costruiti mascheroni di cartapesta che raffiguravano personaggi fantastici e no, contornati da figuranti in maschera e gruppi satirici, che li accompagnavano ballando e suonando. In seguito vennero aggiunti anche i Carri Infiorati, dando un tocco di originalità alla sfilata allegorica.

Ogni anno i carri allegorici realizzati in cartapesta e quelli infiorati vengono realizzati senza alcun risparmio di estro creativo, come pure per le maschere indossate dai gruppi che animano il corso carnevalesco di Acireale, alle quali si aggiungono le majorettes e la parata medievale dei Rioni di Motta Sant’Anastasia denominata “Tre re a corte di re Carnevale”.

 Questo il Programma Completo del Carnevale di Acireale


Published by:

Napoli, misteriosa ed affascinante, passeggiate speciali con Altanur e Insolitaguida

Napoli, misteriosa ed affascinante, passeggiate speciali con Altanur e InsolitaguidaScoprire le bellezze ed i misteri di Napoli è interessante specie se si partecipa agli itinerari proposti dall’Associazione ALTANUR che nell’ambito di  Le Connessioni Inattese: Il Senso, la Passione, la Teoria lancia un  ciclo di sei appuntamenti extra-ordinari,
La Passione per Napoli
In collaborazione con INSOLITAGUIDA
che con le sue ‘passeggiate narrate’
ci condurrà alla scoperta di aspetti particolari e poco conosciuti
della nostra meravigliosa Napoli!
…………………………………..
– Napoli: un fantasma in ogni vicolo Domenica 3 febbraio
– Non è vero ma … ci credo Domenica 10 febbraio

– Il Peccato: quando le case erano … chiuse Domenica 3 marzo

– Matilde Serao racconta la sua Napoli Domenica 10 marzo

– Napoli sott’ e ‘ncoppa Domenica 14 aprile

– 34 ‘a capa. Storie di teste napoletane Domenica 28 aprile
………………………………
La prenotazione è obbligatoria e va effettuata 10 giorni prima della visita al numero: 333 44 94 037 (ore 15 – 21)
Le passeggiate iniziano alle ore 10.00 e durano circa due ore
Contributo per ciascuna passeggiata: 6 euro
E’ anche possibile prenotare per tutte le passeggiate risparmiando.
In questo caso, infatti una passeggiata è gratis.

Qui linkato il programma approfondito e dettagliato 

Published by: